Plastica e chimica, l'analisi di Confartigianato: si consolida l’utilizzo di nuove tecnologie

Il settore si caratterizza per il crescente utilizzo di nuove tecnologie digitali

Rinnovato il consiglio del settore plastica chimica. Massimo Gardini e Alberto Argnani sono i due rappresentanti della categoria recentemente eletti. Il settore si caratterizza per il crescente utilizzo di nuove tecnologie digitali. Dato che trova conferma nell’introduzione, all'interno del questionario 2018 della rilevazione annuale dell’Istat sull'utilizzo delle tecnologie informatiche, dei quesiti relativi all’utilizzo della robotica nelle imprese. L'esame dei dati evidenzia che, nel settore manifatturiero, i robot sono utilizzati dal 16% delle piccole imprese, stimabili in circa 9.500 piccole imprese tra 10 e 49 addetti robotizzate, di cui oltre un terzo (36,4% pari a circa 3.500 unità) sono realtà artigiane. Le piccole imprese utilizzano maggiormente i robot nelle applicazioni di automazione industriale (13,1%), mentre è più limitato (4,1%) l’uso di quelli di servizio.

I settori dove gli automi sono maggiormente presenti sono la fabbricazione di mezzi di trasporto (41,4% delle imprese), la metallurgia e prodotti in metallo (29,2%), per le apparecchiature elettriche e macchinari (24,2%), nella petrolchimica (21%), poi nel comparto informatico, computer ed elettronica (19%). "Dai dati in possesso di Confartigianato emerge che le piccole imprese hanno bisogno di personale - affermano Gardini ed Argnani -. Ciò che fa difetto sono le competenze. Per arrivare a raggiungere un livello adeguato, si deve passare per il contratto di apprendistato, che è stato letteralmente massacrato dal Jobs Act. Le figure che mancano sono quelle vicine alle nuove tecnologie, alla programmazione, alle macchine a controllo numerico. Ma si rendono necessari anche gli analisti di software e i tecnici per sostenere i comparti in forte evoluzione". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento