Anche Forlì-Cesena all'assemblea di Confedilizia: "Difendere con forza il bene casa"

Confedilizia Forlì-Cesena a Roma all’Assemblea nazionale della Confederazione per difendere con sempre maggior forza il bene casa che continua ad essere messo a dura prova

In trasferta nella Capitale Carlo Caselli, presidente provinciale Confedilizia, e Vincenzo Bongiorno, segretario generale Confedilizia Forlì-Cesena. Il confronto con il presidente nazionale Giorgio Spaziani Testa e con il segretario nazionale Alessandra Egidi sui temi più importanti per i proprietari Mattinata di impegno e confronto a Roma per la Confedilizia Forlì-Cesena, una tra le più attive tra le oltre duecento Associazioni territoriali di Confedilizia presenti su tutto il territorio nazionale.

Nella Capitale si è svolta l’assemblea nazionale di Confedilizia, cui hanno partecipato dalla Romagna, Carlo Caselli, presidente provinciale Confedilizia, e Vincenzo Bongiorno, segretario generale Confedilizia Forlì-Cesena. La riunione è stata l’occasione per approfondire i temi più importanti per i proprietari di casa assieme al presidente nazionale, Giorgio Spaziani Testa, al segretario generale nazionale Alessandra Egidi, al presidente nazionale del Centro Studi Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, e a numerose delegazioni provenienti da tutta Italia. “L’Istat certifica, per l’ennesima volta - ha dichiarato Spaziani Testa - che i prezzi delle case continuano inesorabilmente a scendere. Sono risparmi delle famiglie che vanno in fumo, investimenti che evaporano, anni di lavoro che vengono resi vani. Non è un destino ineluttabile, tanto è vero che tutto ciò accade solo in Italia, mentre nel resto d’Europa il mercato immobiliare è florido. La politica potrebbe fare qualcosa, come eliminare la masochistica tassazione patrimoniale che dal 2012 opprime il patrimonio immobiliare privato, una risorsa che viene assurdamente trattata come un nemico”.

Caselli nel suo intervento ha ricordato le principali attività portate avanti da Confedilizia Forlì-Cesena negli ultimi mesi, dalla tutela dei proprietari, al corso amministratori di condominio, all’impegno per il sociale e per lo sport, fino alle recenti prese di posizione su importanti temi cittadini, quali la sosta e la raccolta differenziata porta a porta. “Gli amici di Forlì-Cesena - ha sottolineato il presidente Spaziani Testa - sono un bell’esempio da seguire per la loro capacità di essere presenti nella loro realtà locale, con diverse iniziative e la capacità di intervenire anche su temi cittadini, oltre che su quelli riguardanti più strettamente i proprietari di casa”.

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento