Cna Forlì città rinnova gli organi dirigenti: martedì l'assemblea

Con l'ultima assemblea annuale, gli associati a Cna Forlì Città hanno indicato gli obiettivi da raggiungere; ora è arrivato il momento di scegliere coloro che dovranno conseguirli

Si terrà martedì al Grand Hotel Forlì in via del Partigiano, l’assemblea che eleggerà gli organi dirigenti che, per i prossimi quattro anni, governeranno l’area territoriale Cna Forlì città. È un momento importante perché Cna si rinnova e ogni associato potrà scegliere i propri rappresentanti, oltre a fornire un personale contributo di idee e proposte inerenti le prossime attività sulle quali lavorare. Con l’ultima assemblea annuale, gli associati a Cna Forlì Città hanno indicato gli obiettivi da raggiungere; ora è arrivato il momento di scegliere coloro che dovranno conseguirli.

L’assemblea si presenta, pertanto, come il primo momento utile per affrontare alcune tematiche che stanno particolarmente a cuore degli imprenditori forlivesi. Si discuterà sulla questione sicurezza: Cna Forlì città "sostiene il piano della sicurezza dell’amministrazione comunale, in quanto rappresenta una prima ordinata risposta ai frequenti casi di furti e rapine che sono un ostacolo allo sviluppo locale". Secondo argomento la fiscalità locale: "si sta lavorando alla proposta di creare una “no tax area” in favore delle imprese artigiane di recente costituzione, per quanto concerne i tributi locali (Tari, Tasi, Imu, occupazione suolo pubblico e pubblicità)".

Si parlerà anche di continuità d’impresa: "troppe iniziative non hanno prodotto risultati sul terreno del ricambio generazionale anche perché troppo spesso ci si è orientati verso una successione dall’interno dell’ambito familiare. Si preferisce, invece, utilizzare il termine di continuità d’impresa, concetto che amplia la platea potenziale di neoimprenditori e sul quale si sta studiando un percorso specifico".

Da ultimo, il metodo di lavoro: "partecipazione e condivisione, perché il valore della rappresentanza è tale se esprime bisogni concreti, che nascono da un dialogo sempre più frequente con tutti gli imprenditori". CNA Forlì città è una realtà significativa: 3.335 imprenditori associati, tra i quali 607 giovani e circa 900 donne, 974 contabilità, quasi 4.000 cedolini elaborati mensilmente e 4.300 dichiarazioni dei redditi. Alla serata parteciperanno il sindaco di Forlì, Davide Drei e una rappresentanza della giunta Comunale.