Aumentano le imprese straniere in provincia: al primo posto il settore delle costruzioni

Nel confronto con il 31 dicembre 2016, se ne riscontra un aumento (+2,5%), analogamente alla variazione positiva regionale (+2,5%) e nazionale (+2,5%)

Nella provincia di Forlì-Cesena, al 31 dicembre si contano 3.324 imprese straniere attive (8,9% del totale delle imprese attive); nel confronto con il 31 dicembre 2016, se ne riscontra un aumento (+2,5%), analogamente alla variazione positiva regionale (+2,5%) e nazionale (+2,5%). I principali settori economici risultano le Costruzioni (1.234 imprese straniere, 37,1% sul totale delle imprese straniere), il Commercio (906 - 27,3%), l’Industria Manifatturiera (356 - 10,7%), gli Alberghi e ristoranti (249 - 7,5%), le altre attività di servizi (149 - 4,5%) e i Trasporti (124 - 3,7%); il settore con la più alta incidenza percentuale delle imprese straniere (sul totale delle imprese attive) è quello relativo alle Costruzioni (21 - 9%).

Rispetto al 31 dicembre del 2016, crescono le imprese straniere di tutti i principali settori, ad eccezione del Commercio che rimane sostanzialmente stabile (+0,1%): aumentano quindi le imprese delle Costruzioni (+1,6%), del Manifatturiero (+2,9%), degli Alberghi e ristoranti (+6,0%), delle Altre attività di servizi (+5,7%) e dei Trasporti (+1,6%).  Riguardo alla natura giuridica delle imprese straniere, prevalgono nettamente le imprese individuali (2.851 unità, 85,8% del totale delle imprese straniere), in crescita dell’1,6%, seguite dalle società di capitale (249 unità, 7,5%), in forte aumento del 18,6%, e dalle società di persone (205 unità, 6,2%), in calo dell’1,0%; le imprese individuali sono anche quelle con la maggiore incidenza percentuale sul totale delle imprese attive (13,1%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito, poi, alle nazionalità, Albania (522 imprese attive), Cina (356), Marocco (319), Romania (314), e Tunisia (199) rappresentano i principali Paesi di provenienza degli imprenditori stranieri; in termini di incidenza percentuale, i suddetti Paesi raggiungono ben il 60,0% del totale straniero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Incidente con la moto durante la lezione di scuola guida: 17enne trasportato al Bufalini

Torna su
ForlìToday è in caricamento