Bonfiglioli cresce ancora e amplia lo stabilimento di Forlì: +7% di fatturato

La Bonfiglioli mette a segno un nuovo anno in positivo e amplia lo stabilimento di Forlì, con la previsione di nuovi posti di lavoro

Fausto Carboni e Marco Cesari

La Bonfiglioli mette a segno un nuovo anno in positivo e amplia lo stabilimento di Forlì, con la previsione di nuovi posti di lavoro. Una delle principali industrie forlivesi, che esporta l'86% della sua produzione all'estero, presenta un 2016 da record. L'unità di Forlì ha raggiunto un fatturato di oltre 301 milioni di Euro, andando ad incrementare quello dell’anno precedente del 7,1%. Ancora una volta, Bonfiglioli Forlì, con i suoi 650 dipendenti (10 in più rispetto al 2016), conferma di avere un ruolo fortemente internazionale, attestando l’export all’86% del fatturato globale che è così ripartito: Europa e Medio Oriente 52%, America 27,4%, Asia 6,6%.

IL RADICAMENTO A FORLI' – In via Enrico Mattei si trova lo stabilimento Bonfiglioli che nel corso del 2017, probabilmente nel secondo semestre, amplierà la sua superficie di 5.000 metri quadri. “Inizialmente avevamo pensato di destinare quest'ampliamento alle attività di logistica – spiega Marco Cesari,  nuovo direttore generale dello stabilimento di Forlì dal 1 gennaio, in sostituzione di Fausto Carboni, diventato  amministratore delegato del Gruppo -. Ma se continua così il trend pensiamo di realizzare nell'ampliamento nuove linee produttive”. Nuovi posti di lavoro? Ancora da quantificare, ma come spiega la presidente Sonia Bonfiglioli, “quando aumentano gli spazi aumentano sempre gli addetti”.

MECENATISMO - Bonfiglioli si è fatta promotrice negli ultimi anni del sostegno di opere per l'abbellimento della città e nella responsabilità sociale verso la città che la ospita e ne ha dato più volte un’importante testimonianza: al febbraio del 2016 risale, infatti, la riqualificazione di un muro degradato del centro storico attraverso il murales di Piazza Guido da Montefeltro; allo scorso settembre risale l’inaugurazione della rotonda di fronte allo stabilimento di Villa Selva con cui è stata valorizzata una grande area verde. Alla fine di questo mese, infine, verrà inaugurata la mostra dei progetti finalisti realizzati dai ragazzi del Liceo Artistico e Musicale per l'ideazione dell'opera che è stata inserita all’interno della stessa rotonda. La mostra verrà ospitata per un mese e l'inaugurazione si terrà sabato alle 15,30 presso la sala XC Pacifici situata all'interno del Palazzo Comunale di Forlì.

L'ANDAMENTO DEL 2016 – Spiega Sonia Bonfiglioli: “Negli ultimi anni, il Gruppo Bonfiglioli si è rafforzato nonostante i mercati abbiamo passato turbolenze importanti. La capacità di adattarsi velocemente alle nuove condizioni è una qualità che l'azienda ha sempre avuto, innovando i processi produttivi e la gamma di prodotti per nuove applicazioni. Questa consapevolezza ci fa immaginare un 2017 in linea con le aspettative sia in termini di sviluppo di nuovi prodotti che di espansione internazionale”.

Continua l'amministratore delegato Fausto Carboni: “L’andamento generale si è rivelato certamente positivo, nonostante il calo verificatosi nel settore marino e il perdurare della crisi in quello agricolo; ma se Bonfiglioli ha risposto in maniera decisa all’incertezza globale che ha caratterizzato il 2016, è grazie al rafforzamento di partnership strategiche con clienti primari internazionali: la capacità di Bonfiglioli di avvicinarsi alle esigenze tecniche e logistiche di importanti player mondiali ha permesso, infatti, di avere accesso a nuove quote di mercato di cui beneficeranno gli stabilimenti Bonfiglioli di Forlì e del mondo, consentendo di guardare con ottimismo al consolidamento ed alla realizzazione di nuovi progetti nel 2017”.

Il 2016 ha confermato la solidità e la crescita della presenza Bonfiglioli nei mercati dell'Oriente come Cina e India; in quest’ultima, in particolare, gli investimenti ed il consolidamento dell’attività dai primi anni del 2000 ad oggi hanno generato una sempre maggior incisività nel mercato e, di conseguenza, l’aumento della quota. In quest’ottica, va ricordata sicuramente anche l’acquisizione della società tedesca O&K Antriebstechnik GmbH di Hattingen, nella regione tedesca della Renania Settentrionale-Vestfalia, risalente agli ultimi mesi del 2015, grazie a cui Bonfiglioli ha potuto completare la propria gamma di prodotti, ampliando così l’offerta e generando l'apertura verso nuovi mercati.

Il 2017 si presenta come un nuovo anno ricco di sfide, a cui Bonfiglioli Forlì si appresta a rispondere sviluppando tecnologie legate alla movimentazione elettrica ed ai controlli elettronici, oltre che alla sensoristica in logica IoT e ai processi produttivi nell’ottica di Industria 4.0 che le permettano di stare al passo con le maggiori realtà internazionali del settore e di venire in contatto con nuove realtà a cui prestare quelle competenze, tecnologie e professionalità che la contraddistinguono nel mondo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Corsini a gamba tesa sull'aeroporto, Drei: "Le sue parole destano sorpresa e stupore"

    • Sport

      Un Forlì in emergenza ospita il Fano: "Sfida importante, ma non decisiva"

    • Sport

      Una nuova ondata biancorossa in partenza: l'Unieuro fa visita a Jesi

    • Sport

      Una Corritalia 2017 da record: trionfa la Media Benedetto Croce

    I più letti della settimana

    • Quattro ragazzi della val Bidente raddoppiano: e aprono un nuovo America Graffiti a Brescia

    • Arriva anche a Forlì la toast-mania: al "Punta di Ferro" apre la catena nata all'Expo

    • A Forlì un cioccolato d'autore, tra bellezza e buon gusto: nasce Armonia

    • Aeroporti, Confindustria Forlì risponde a Rimini: "Nessuna minaccia per il Fellini"

    • Corsini a gamba tesa sull'aeroporto, Drei: "Le sue parole destano sorpresa e stupore"

    • Effetto shopping online, il mondo digitale rivoluziona il ruolo del postino

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento