Il borsino delle professioni, cala la richiesta di laureati. Latitano i tecnici informatici

I giovani under 30 sono il 25%, percentuale entrambe in crescita rispetto al mese precedente)

L’indagine Excelsior indica nel periodo aprile-giugno 2019 una previsione di ingressi di figure professionali (nelle imprese dell’industria, del commercio e dei servizi) in crescita del 21% rispetto al trimestre mobile precedente e pari a 27.460, suddivisa in 16.010 a Rimini e 11.4580 su Forlì-Cesena incrementati rispettivamente del 28% e 13% e pari a 4.770 e 3.470 nel solo mese di aprile; con l’avanzare della stagione aumentano in misura più consistente le entrate previste sulla costa.

Per il mese di aprile, i primi 3 settori in entrambi i territori, per numeri di ingressi, sono ‘Servizi di alloggio-ristorazione-turistici’ (2.360 a Rimini e 900 a Forlì-Cesena), ‘Commercio’ (640 e 620) e i ‘Servizi alle persone’ (440 e 320). Su base mensile i flussi previsti a Rimini e Forlì-Cesena pesano in ambito regionale nella misura del 21% (17% a marzo); in Italia gli ingressi programmati ammontano a circa 415.000 in crescita del 9%, di cui il 9,4% in Emilia-Romagna (incidenza anche per questo mese in crescita di 0,1%).

Permangono a livello nazionale e locale le difficoltà di reperimento delle figure ricercate dalle imprese che riguardano in tutte le fasce di età il 20% dei casi a Rimini (costanti) e il 25% dei casi a Forlì-Cesena (in calo); i più difficili da trovare sono per il mese di marzo i profili nell’area produzione di beni ed erogazione di servizi (60% delle richieste a Rimini e 53% a Forlì-Cesena). Gli ‘introvabili o più difficili da reperire sono per il 63% dei casi a Rimini gli operai nelle attività metalmeccaniche richiesti in differenti settori e per il 56% dei casi a Forlì-Cesena i tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione.

I giovani under 30 sono il 27% della domanda di lavoro a Rimini e 25% a Forlì-Cesena (% entrambe in crescita rispetto al mese precedente). Le maggiori richieste sono per le imprese riminesi nell’Area amministrativa (41%), nell’Area commerciale-vendita (37%) per i giovani forlivesi-cesenati. Gli impieghi proposti sono prevalentemente alle dipendenze con percentuali (87% a Rimini in calo e 90% a Forlì-Cesena ancora in crescita), a termine (90% e 74%), in maggior parte proposti da imprese con meno di 50 dipendenti (80 e 71%, in aumento) e nel macrosettore dei Servizi (86% e 67%, in aumento e costante).

La richiesta di laureati è in calo sia a Rimini che a Forlì-Cesena (6%, al minimo registrato da inizio anno); il fabbisogno di profili high skills ovvero dirigenti, specialisti e tecnici, interessa l’8 e l’11% delle assunzioni programmate (Rn e FC), in calo e al di sotto del valore registrato a livello nazionale (16%, anch’esso in calo) e regionale. Nella sezione Scuola-Lavoro / Orientamento, alternanza e placement del sito www.romagna.camcom.it sono disponibili ulteriori informazioni sulle numerose attività della Camera della Romagna che avvicinano mondo scolastico-formativo al mondo delle imprese e del lavoro nel territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento