Casa Artusi offre l’opportunità di un’esperienza nella Scuola di cucina

Le competenze richieste sono il Diploma di “Tecnico dei Servizi ristorativi” (oppure un titolo equipollente di scuola superiore o laurea attinente), l’esperienza per almeno due anni in un’attività ristorativa e la conoscenza della lingua inglese

La "Scuola di cucina di Casa Artusi" offre l’opportunità di un’esperienza professionale nel mondo della cucina. È di questi giorni la pubblicazione di un avviso di ricerca di collaboratori per il periodo settembre-dicembre. Le competenze richieste sono il Diploma di “Tecnico dei Servizi ristorativi” (oppure un titolo equipollente di scuola superiore o laurea attinente), l’esperienza per almeno due anni in un’attività ristorativa e la conoscenza della lingua inglese.

La "Scuola di cucina di Casa Artusi" è diventata un punto di riferimento nazionale e internazionale nella promozione della cultura gastronomica e della cucina domestica italiana. Con essa collaborano i più importanti nomi della ristorazione nazionale, i maestri di cucina e l’Associazione delle Mariette. Numerose le attività proposte: dai corsi pratici vocati alla cucina romagnola, alle lezioni nella preparazione di menu con le migliori materie prime, dai corsi dimostrativi con i cuochi del territorio, agli incontri di conoscenza e degustazione su vini e prodotti. Insomma, Casa Artusi offre un’esperienza professionale a tutto tondo nell’universo enogastronomico a supporto delle attività formative. Occorre inviare il curriculum entro il 15 settembre a info@casartusi.it (tel. 0543743138 oppure 3498401818). 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento