Il centro storico scalda i motori: tantissime iniziative di Forlì nel Cuore e alcune novità

Molte conferme e alcune novità caratterizzano il calendario 2014 delle attività di Forlì nel cuore, la Società di promozione delle attività economiche del centro storico nata nel 2010

Molte conferme e alcune novità caratterizzano il calendario 2014 delle attività di Forlì nel cuore, la Società di promozione delle attività economiche del centro storico nata nel 2010. “Unico scopo è quello della rivitalizzazione del centro storico – spiega la vicepresidente Dodi Tassani – le iniziative servono a portare clienti nei negozi del centro, è questo quello che ci viene chiesto. Nel cuore della nostra città non mancano le risorse, basta guardarsi attorno”.

“In questi 5 anni di vita, Forlì nel cuore ha raddoppiato il budget per gli eventi, rispetto a quello di circa 100mila euro dato dall'amministrazione comunale ogni anno – sottolinea l'assessore comunale Maria Maltoni – grazie a sponsor, found raisig, collaborazioni, 'portando il numero degli associati dai 144 del 2010, ai 175 di fine 2013. Questi risultati, come anche l'alto numero di eventi organizzato, che ha avuto il picco nel 2012 con 235 giornate, grazie al massimo contributo regionale ricevuto, dimostrano l'eccellenza di questa collaborazione pubblico-privato”.

LE CONFERME - Confermati gli appuntamenti di maggior successo, consolidatisi negli ultimi anni, dai Mercoledì del Cuore (giugno e luglio) al Giro diVino (nei mercoledì di maggio); tornerà dopo il successo dell’esordio anche “GirAssaggia, il Centro è Servito”, l’evento enogastronomico itinerante in programma a settembre. Sempre nel mese di Settembre, grazie al ricco palinsesto a cura della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì verrà riproposta e arricchita con spettacoli di più ampio respiro l’animazione dei VenerdìSera in centro storico, con una probabile anticipazione nei mesi di maggio e giugno. “E se l’anno si concluderà, come di consueto, con l’accensione delle luminarie e l’animazione natalizia, le novità vere e proprie arriveranno invece proprio in apertura di calendario”, spiega Sara Scarpellini, del coordinamento di Forlì nel Cuore.

Sempre il prossimo mese, prenderà il via una nuova edizione di “Gratta il Buono e Vinci lo Shopping”, il concorso del tipo “gratta&vinci” che torna in grande stile per premiare gli acquisti negli esercizi associati con tanti buoni spesa per un montepremi complessivo di 25mila euro. L’iniziativa, che durerà ben 4 mesi (da metà aprile a metà giugno e poi nuovamente in autunno, in ottobre e novembre), mira da una parte a premiare il consumatore che acquista in centro, e dall’altra a produrre ricadute positive direttamente a favore degli operatori economici del centro, attivando un circuito virtuoso di spesa.

Prosegue, poi, l’impegno di Forlì nel Cuore per valorizzare l’offerta culturale cittadina dei Musei San Domenico, nei quali sarà presto disponibile la nuova edizione del GiraForlì, la mappa che segnala ai turisti le attività commerciali ed i pubblici esercizi del centro storico. Infine, la Società effettuerà la consueta attività di coordinamento tra gli esercenti e di comunicazione in occasione delle aperture domenicali e delle Campagne saldi.

LE NOVITA' - La prima è la Pasqua del Cuore, in programma ad aprile: chi farà acquisti in centro nel periodo pasquale riceverà buoni sconto per comprare le dolci prelibatezze prodotte dalla Cioccolateria Gardini (in vendita nel punto vendita a Vecchiazzano). Non solo, il cioccolato sarà anche una gioia per gli occhi di chi passeggerà per le vie del centro, grazie all’esposizione di uova di cioccolata artigianale nelle vetrine dei negozi associati a Forlì Nel Cuore. Un’altra novità riguarda il Gazzettino del Centro, un nuovo strumento informativo (cartaceo ed online) presto a disposizione degli operatori economici e contenente notizie su quanto è in programma (eventi, promozioni, ecc.) nel cuore della città. Sempre alle attività associate è rivolta anche la Card dei Commercianti, una tessera con cui i commercianti stessi potranno ottenere sconti presso altri punti vendita associati al circuito.

PROGETTO 'CENTRO COMMERCIALE NATURALE' - Tante anche le iniziative promosse dal Comune di Forlì nell’ambito del Progetto Sperimentale “Centro commerciale naturale” (Legge regionale 41/97) e coordinate da Forlì nel Cuore: prima tra tutte, Forlì Città dei Bimbi, la rassegna alla 3a edizione di appuntamenti dedicati ai più piccoli, che è ripreso qualche settimana fa e che dal mese di maggio proseguirà in collaborazione con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Rappresenta invece una novità Social Miglio, un’attività di formazione rivolta agli esercenti in tema di promozione sui social network e tenuta da esperti di comunicazione, sempre nell’ottica di una valorizzazione collettiva dell’offerta commerciale forlivese. Completano il quadro le iniziative di Spazio agli Spazi e Fare Centro, dedicate al riutilizzo dei locali sfitti del centro storico, ed il progetto dell’annunciata ristrutturazione del Mercato coperto alimentare.


COLLABORAZIONI - Come già accaduto negli anni scorsi, Forlì nel Cuore parteciperà attivamente e fornirà il proprio contributo in occasione di alcuni importanti eventi che coinvolgeranno la città, dalla Settimana del Buon Vivere (29 settembre – 6 ottobre) ad appuntamenti sportivi come il Campionato notturno di Beach Tennis e la Granfondo La Magnifica; senza dimenticare iniziative permanenti come la Galleria a cielo aperto di via Regnoli o le Collezioni del Novecento ospitate a Palazzo Romagnoli.

CAMPAGNA ASSOCIATIVA - Prosegue nel frattempo la campagna associativa di Forlì nel Cuore che, anche alla luce della decisione di lasciare invariata la quota associativa (dimezzata nel 2013 e pari a 100 euro), punta ad allargare la propria base sociale, che oggi si attesta circa a 170 esercenti, ed ottenere così un sempre maggiore coinvolgimento degli operatori economici (così come del tessuto imprenditoriale del territorio) nei confronti del futuro del centro storico di Forlì. Forlì nel Cuore gode del sostegno e del contributo del Comune di Forlì e delle Associazioni di categoria cittadine (ASCOM Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti, CNA), della Provincia di Forlì-Cesena, Regione Emilia Romagna, Camera di Commercio Forlì-Cesena, Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna e Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Vanta, inoltre, tra i propri partner AVIS Forlì, IFBT, Caviro, Cioccolateria Gardini e Settimana del Buon Vivere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento