Cna, partecipato incontro sul tema della formazione dell’assistente di studio odontoiatrico

Organizzata da Cna Benessere e Sanità, la serata ha registrato la presenza di oltre 70 operatrici interessate alle novità in materia di Formazione dell’Assistente di Studio Odontoiatrico

Il tema dell'informazioni relativa alle Disposizioni per la Formazione dell’Assistente di Studio Odontoiatrico, così come previste dal recepimento, da parte della regione Emilia Romagna, dell’accordo stato-regioni del 23 novembre 2017, è stato al centro di un incontro organizzato da Cna Benessere e Sanità di Forlì-Cesena.

Dopo i saluti di Daniele Mazzoni, responsabile di Cna Benessere e Sanità Forlì-Cesena e del presidente  Massimo Castellucci, che ha voluto ricordare come "finalmente si sia concluso un percorso che, in maniera chiara, ha definito l’importante ruolo ricoperto dalla figura dell’Assistente di Studio Odontoiatrico (Aso)", i lavori sono proseguiti con gli interventi dei relatori Marino Bindi (professore associato in Odontoiatria all’università di Brescia), Francesca Montefiore, segretaria nazionale Aiaso (Associazione Italiana Assistenti di Studi Odontoiatrici), Sergio De Vita, presidente dell’ente formativo Agenfor e Riccardo Guardigli, responsabile di Cna Formazione Forlì-Cesena.

"Ci si è concentrati, fondamentalmente, sulle due argomentazioni che interessano direttamente gli operatori - aggiungono Mazzoni e Castellucci -. Da un lato, come si diventa Aso e, dall’altro, come si mantiene la qualifica una volta acquisita. In merito al primo aspetto, è stato precisato che l’attestato di abilitazione con valore di qualificazione per Assistente di Studio Odontoiatrico, è rilasciato dalla Regione Emilia Romagna, a seguito del superamento di un corso tecnico-pratico della durata di 700 ore (400 in stage e 300 di aula) con obbligo di frequenza per almeno il 90% del monte ore e che esso ha valore giuridico su tutto il territorio nazionale.

"Relativamente, invece, al mantenimento della qualifica, è necessaria la partecipazione obbligatoria ad almeno 10 ore di formazione; attualmente, nella nostra provincia, sono interessate al rinnovo circa 600 profili Aso. Si specifica, da ultimo, che sia per l’acquisizione che per il mantenimento della qualifica, è possibile ottenere maggiori delucidazioni nella sede di Cna Formazione. Cna Benessere e Sanità Forlì-Cesena associa 60 imprese di odontotecnica ed odontoiatria", concludono. Per ulteriori approfondimenti è possibile contattare Mazzoni (telefono 0543 770160; email daniele.mazzoni@cnafc.it).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Irrompe il freddo dalla Scandinavia: colpo di coda invernale con temporali, vento e neve

  • Cronaca

    Si raccolgono firme contro l'antenna per la telefonia a San Martino in Strada. "Sono già un centinaio"

  • Cronaca

    Una nuova vita per l'ex studentato San Francesco? Trattative per un riutilizzo

  • Cronaca

    Quindici anni fa la scomparsa di Don Lino: Coriano lo ricorda con una messa

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Pensioni più leggere dal primo aprile: ecco le riduzioni fascia per fascia

Torna su
ForlìToday è in caricamento