Coop Adriatica, si discute il preventivo di sostenibilità 2012

Mercoledì, alla sala Santa Caterina di via Romanello 2, il Preventivo di sostenibilità sarà al centro di un’assemblea pubblica con i soci, i cittadini, il mondo dell’associazionismo e del volontariato

Contenere i prezzi della spesa alimentare e di altre voci rilevanti del bilancio familiare, offrire convenienza ai soci e ai consumatori, facendo leva sui propri valori: qualità, eticità, solidarietà. Sono i principali obiettivi per il 2012 indicati nel Bilancio Preventivo di sostenibilità, il documento con cui Coop Adriatica rende pubblici anche a Forlì, volontariamente, i propri traguardi economici, sociali e ambientali per l’anno appena iniziato.

Mercoledì, alla sala Santa Caterina di via Romanello 2, il Preventivo di sostenibilità sarà al centro di un’assemblea pubblica con i soci, i cittadini, il mondo dell’associazionismo e del volontariato; all’appuntamento, alle 20.30, parteciperà il presidente della Cooperativa Adriano Turrini. In provincia di Forlì – Cesena Coop Adriatica è presente con 10 punti vendita (un ipercoop e nove supermercati) e una base sociale di oltre 63 mila soci; anche a Cesenatico, l’assemblea di Preventivo si terrà lunedì 20 febbraio alle ore 15 al Centro sociale anziani “Insieme”.

I partecipanti agli appuntamenti riceveranno in regalo un buono per il ritiro di dieci pacchi di pasta a marchio Coop da 500 grammi. Nel 2012, la Cooperativa investirà quasi 114 milioni di euro nello sviluppo della rete di vendita con importanti progetti di riqualificazione nei centri storici, alcune nuove aperture di piccoli negozi e la rilocalizzazione di due supermercati, quello di Forlì, in corso della Repubblica, e a Venezia.  Sono in tutto 44 le assemblee che si svolgeranno fino al 22 febbraio nelle quattro regioni in cui opera Coop Adriatica: oltre all’ Emilia-Romagna, anche il Veneto, le Marche e l’Abruzzo.

I PRINCIPALI IMPEGNI ECONOMICI, SOCIALI E AMBIENTALI DEL 2012 - Coop Adriatica, si legge in una nota, "conta oggi 171 punti vendita (18 ipermercati e 153 supermercati), circa 9 mila lavoratori e oltre 1 milione e 156 mila soci. Nonostante il calo generalizzato dei consumi, si stima che la Cooperativa chiuderà il 2011 con vendite sostanzialmente stabili rispetto all’anno precedente, e migliori rispetto all’andamento del mercato: 2,082 miliardi di euro, in lieve crescita (+2,4%), grazie all’apertura di 11 nuovi negozi.

Nel 2012 Coop Adriatica per frenare gli effetti di una probabile ripresa dell’inflazione prevede investimenti in convenienza per 27 milioni di euro in più rispetto al 2011 per i soci e tutti i consumatori, grazie al contenimento dei prezzi e alle promozioni. Con l’aumento delle offerte a loro dedicate, i soci potranno risparmiare complessivamente 85 milioni di euro, e altri 15 milioni di vantaggi saranno garantiti dalla raccolta punti sulla spesa. A beneficiare in misura particolare delle iniziative per i soci saranno i lavoratori vittime della crisi e i soci prestatori.

La convenienza di Coop Adriatica, inoltre, continuerà a riversarsi anche su prodotti e servizi innovativi: dal pagamento delle bollette alle casse alla vendita di farmaci da banco, fino all’offerta di pannelli fotovoltaici “chiavi in mano” e ai servizi assicurativi e finanziari. Le attività sociali si concentreranno su nuove povertà, giovani, legalità e cultura: si consolideranno i principali progetti in favore del territorio e delle comunità, realizzati anche col contributo dei soci volontari.

Quest’anno la Cooperativa offrirà lavoro a circa 9.200 persone, continuando a garantire un’occupazione a tempo indeterminato al 93% del totale. Le politiche ambientali si incentreranno soprattutto sui temi dell’acqua pubblica e della gestione responsabile delle foreste. Si stima inoltre che il 21% dell’energia utilizzata nel 2012 proverrà da fonti rinnovabili, grazie alla fornitura di energia pulita per 8 punti vendita e ai 36 impianti fotovoltaici installati presso i negozi e la sede centrale di Villanova di Castenaso".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • In fuga a tutto gas sull'auto rubata: il lungo inseguimento finisce con lo schianto e l'arresto

  • Volto coperto e pistola in pugno: ancora un assalto in una farmacia di Forlimpopoli

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

  • Circa 50 lavoratori senza stipendio da 4 mesi, sindacati preoccupati: "Impegni disattesi"

Torna su
ForlìToday è in caricamento