Corso gratuito per "tecnologo delle produzioni arredamenti in legno": ultimi giorni per iscriversi

L'Enfap Emilia Romagna è un ente di formazione e addestramento professionale accreditato dalla Regione

Venerdì chiuderanno le iscrizioni per il percorso a qualifica di “Tecnologo delle produzioni arredamenti in legno” organizzato da Enfap Emilia Romagna. Una figura professionale in grado di svolgere le operazioni per la industrializzazione della produzione di manufatti lignei d’arredo nel rispetto di standard qualitativi e vincoli economici prestabiliti, realizzando ed ottimizzando i relativi cicli di produzione in termini di macchinari, attrezzature, tempi e sequenze di lavorazione
Periodo di svolgimento del corso da febbraio a ottobre all'Enfap Forlì, durata totale di 500 ore di cui 200 di stage in azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni ed iscrizioni Enfap Emilia Romagna, viale della Libertà, 1 (telefono 0543 28235). La domanda d’iscrizione è scaricabile sul sito www.enfap.emr.it. L'Enfap Emilia Romagna è un ente di formazione e addestramento professionale accreditato dalla Regione. Promuove, coordina e attua iniziative per la formazione, l’orientamento e la qualificazione professionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento