Decreto emergenze per le gelate di inizio 2018: la Romagna esclusa

Questa la reazione di Cristiano Fini, presidente della Cia Emilia Romagna, dopo la notizia dell’esclusione della Romagna dal decreto emergenze relative alle gelate di gennaio e febbraio del 2018

“Non possiamo pensare che esistano territori di serie A e territori di serie B. E’  un fatto scandaloso”. Questa la reazione di Cristiano Fini, presidente della Cia Emilia Romagna, dopo la notizia dell’esclusione della Romagna dal decreto emergenze relative alle gelate di gennaio e febbraio del 2018. “Abbiamo presentato - sottolinea ancora Fini - un emendamento al decreto che potesse inserire le gelate di inizio 2018 avvenute in Romagna e nell’imolese ma questo non è passato".

"Verrebbero stanziati oltre 100 milioni di euro per il maltempo della Puglia e zero per la Romagna. Inoltre, la nostra regione ha già delimitato le aree colpite, cosa che non è stata ancora fatta in Puglia. Abbiamo presentato ricorso e la maggioranza di governo deve assolutamente inserire anche la Romagna tra le aree colpite dalla calamità del 2018, esattamente al pari della Puglia - continua Fini -. Noi non possiamo pensare che per i partiti di maggioranza al governo del paese esistano territori di serie A ed altri territori non risarcibili di serie B”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Enrico, 25 anni: da Forlì all'Olanda per lavorare sull'intelligenza artificiale: "Sono europeo"

  • Cronaca

    Dichiarazione precompilata 2019: tutte le iniziative per spiegare il 730 online

  • Sport

    Calcio a 5, il Forlì ribalta ogni pronostico: conquistata la promozione in C1

  • Sport

    La Poderi dal Nespoli festeggia la Pasqua con una doppia vittoria 

I più letti della settimana

  • Sciagura nel tunnel dell'aeroporto in Tangenziale: muore un motociclista

  • E' di Forlì l'uomo più elegante al mondo. Consigli per l'estate? "Semplicità: jeans e maglietta"

  • Tragico ritrovamento: i passanti scoprono il cadavere di una donna

  • Non rispetta la fila per un malinteso: pestato all'uscita del ristorante da due energumeni

  • Esce di casa, urta un palo e nel fare retromarcia travolge il marito

  • Completamente nudo ed eccitato si mostra ad una passante: esibizionista fermato dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento