Estetica, anche gli uomini vogliono la depilazione permamente

Si è messa in proprio a giugno del 2015, dopo anni di esperienza come estetista, in centri estetici e termali. Monica Padovani ha 34 anni e ha rilevato il centro estetico di via Locchi, creando 'Estetica Sahara'

Si è messa in proprio a giugno del 2015, dopo anni di esperienza come estetista, in centri estetici e termali. Monica Padovani ha 34 anni e ha rilevato il centro estetico di via Locchi, creando 'Estetica Sahara',: “Ho due bimbi piccoli e dopo essere stata a casa in maternità ho deciso di buttarmi, in questo che è sempre stato il mio sogno”, racconta.

Da un mesetto circa il centro si è dotato di apparecchiature laser per l'epilazione permanente: “Il 6 febbraio faremo un open day, durante il quale ci saranno tariffe più vantaggiose. Si tratta di un laser a diodo, che si può usare in estetica solo dal 2011 e servono diverse sedute”, annuncia Padovani. 

Le tariffe sono unisex perchè anche gli uomini sono interessati a questo tipo di depilazione: non solo rasoi e cerette dunque. “Per gli uomini le zone più critiche e quindi quelle sulle quali è richiesta la depilazione permanente – afferma la titolare – sono petto e schiena. Ormai sono sempre di più quelli che si rivolgono a noi. Per le donne sicuramente la parte sulla quale si richiene maggiormente l'eliminazione totale dei peli è il mento”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento