Dichiarato il fallimento della Croci, i sindacati: "Garantire gli ammortizzatori sociali"

"Siamo giunti - esordiscono Michele Bulgarelli ed Enrico Imolesi, rispettivamente per le segreterie di Fiom Cgil e Uilm Uil - all’epilogo di una vicenda iniziata nell’autunno del 2011"

Il 7 maggio ha sancito il fallimento per la Aluroll srl (già Croci spa) di Bertinoro. "Siamo giunti - esordiscono Michele Bulgarelli ed Enrico Imolesi, rispettivamente per le segreterie di Fiom Cgil e Uilm Uil - all’epilogo di una vicenda iniziata nell’autunno del 2011 quando la proprietà dell’azienda (nella persona di Vittorio Croci) decise di affrontare la crisi che stava attraversando l’impresa avviando uno scontro con i lavoratori e il sindacato e cancellando la storia contrattuale dell’impresa, con la disdetta di tutti i contratti aziendali (a partire dalla quattordicesima) nel novembre 2011 e con una serie di difficoltà finanziare scaricate sui lavoratori che hanno visto a partire dalla prima metà del 2012 continui ritardi nei pagamenti delle retribuzioni".

"La situazione è andata via via degradando fino alla messa in liquidazione della società nel luglio 2013 e alla cassa integrazione straordinaria per chiusura a ottobre dello stesso 2013 - aggiungono i sindacati -. Anche di fronte a tali comportamenti della proprietà i lavoratori e il sindacato dei metalmeccanici hanno comunque sempre perseguito la strada del confronto e firmato tutti gli accordi necessari per far andare avanti l’impresa. Ora siamo al fallimento, con l’azienda che ha portato i libri in Tribunale lo scorso 14 aprile e auspichiamo che siano svolte tutte le necessarie verifiche sulle operazioni finanziarie e societarie che la Croci ha messo in atto negli ultimi anni e che non hanno evitato il fallimento".

"Questa vicenda - proseguono Bulgarelli ed Imolesi - testimonia che ancora una volta i lavoratori pagano con la perdita del proprio posto di lavoro e del proprio reddito, scelte sbagliate della proprietà nel gestire l’azienda. Com Fiom Cgil e Ulm Uil abbiamo già preso contatto con il curatore fallimentare nominato dal tribunale e fissato un primo incontro per il giorno lunedì prossimo al fine di definire gli idonei ammortizzatori sociali per i lavoratori coinvolti nel fallimento. A seguito di tale incontro convocheremo una riunione di tutti i lavoratori interessati dal fallimento per fare il punto sulla situazione e sulle procedure necessarie a tutela dei crediti vantati dagli stessi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • @Nemesis: quando lo dice il PCL che il fallimento degli imprenditori non deve ricadere sui lavoratori/collettività diventa immediatamente utopistico... Fa piacere vedere che hai cambiato idea. Purtroppo il copione è simile a tante altre piccole realtà del territorio: il padrone “fallisce”, il sindacato non lotta adeguatamente e pagano i lavoratori (e la collettività). A quando un coordinamento delle lotte, una cassa di resistenza operaia e un'opposizione intransigente agli accordi-bidone che poi si risolvono sempre in una sconfitta per i lavoratori (vedi Electrolux)?

  • ....no, no, non è colpa della proprieta', ma delle maestranze e della fiom, naturalmante!!

  • E' colpa della proprietà? Bene, chiedete che sia lei a pagare. Non i cittadini che pagano le tasse.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E' di Forlì l'uomo più elegante al mondo. Consigli per l'estate? "Semplicità: jeans e maglietta"

  • Cronaca

    Il robot chirurgico Da Vinci dell'ospedale a 'Striscia la Notizia' - VIDEO

  • Incidenti stradali

    Sciagura nel tunnel dell'aeroporto in Tangenziale: muore un motociclista

  • Politica

    Elezioni amministrative, ecco la squadra di 'Uniti per Predappio': "Serve una vera svolta"

I più letti della settimana

  • Sciagura nel tunnel dell'aeroporto in Tangenziale: muore un motociclista

  • Tragico ritrovamento: i passanti scoprono il cadavere di una donna

  • Non rispetta la fila per un malinteso: pestato all'uscita del ristorante da due energumeni

  • Esce di casa, urta un palo e nel fare retromarcia travolge il marito

  • Completamente nudo ed eccitato si mostra ad una passante: esibizionista fermato dalla Polizia

  • Travolto in viale Bologna mentre attraversa sulle strisce: trasportato al "Bufalini"

Torna su
ForlìToday è in caricamento