homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Familydea.it, il portale online a servizio della famiglia arriva anche a Forlì-Cesena!

Nasce Familydea.it un portale online di servizi alla famiglia, in cui quest'ultimi sono erogati da cooperative sociali o associazioni che desiderano venire incontro alle necessità delle persone, con professionalità e trasparenza

La famiglia sta cambiando e si trova a dover fronteggiare nuovi bisogni, in particolare nel settore dei servizi alla persona, che ad oggi faticano a trovare risposte adeguate. Quante volte abbiamo avuto bisogno di un servizio, di una mano in casa o di un aiuto con un parente anziano o disabile e non sapevamo a chi rivolgerci? Si va per il passaparola o ci si affida ai motori di ricerca sul web. Ma trovare qualcuno di affidabile e competente non è sempre facile.

Nasce così Familydea.it, presente al momento in 40 città italiane tra cui Forlì e Cesena, e funziona in questo modo: si va sul sito Familydea Forli-Cesena e ci si orienta in base alle categorie presenti: anziani, cura e salute, infanzia e adolescenza, gestione casa, consegne a domicilio, scuola e istruzione, servizi alla famiglia e servizi per disabili. In queste categorie si trovano i servizi correlati, spiegati nel dettaglio e si vede anche da chi sono erogati, le persone poi possono o mandare un messaggio di richiesta informazioni o acquistare direttamente il servizio tramite il portale. 

I servizi di Familydea sono garantiti dal marchio Buy Social, una sicurezza per famiglie e consumatori. Il progetto Familydea è promosso su Forlì-Cesena dal Consorzio Solidarietà Sociale e dalle cooperative associate. Tali cooperative conoscono profondamente il territorio e le esigenze delle persone, andandovi incontro con professionalità e affidabilità. Il marchio assicura alla persona che sta acquistando beni o servizi prodotti, quindi, da organizzazioni che hanno a cuore le famiglie e lavorano per la comunità, dando la possibilità di inserimento lavorativo anche a persone diversamente abili o con difficoltà. 

Navigando nel portale si può trovare davvero di tutto: dai centri per anziani al giardiniere, dal servizio di catering al sostegno scolastico, dall’asilo nido alla psicoterapia, dalle bomboniere solidali alle stampe digitali personalizzate. Un mondo a disposizione delle famiglie, dove possono trovare servizi ma non solo: su Familydea.it infatti vengono pubblicate quotidianamente notizie e guide pratiche utili nella vita di tutti i giorni. 

familydea_forli-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La storia di Davide Gardini, da Forlì a Dubai per fare lo chef di Eataly

    • Incidenti stradali

      Anziano travolto in viale dell'Appennino: è in Rianimazione. Denunciato l'automobilista

    • Cronaca

      Redditi dichiarati per il 2012: in arrivo le lettere dell’Agenzia per segnalare possibili anomalie

    • Cronaca

      Controlli straordinari dell'Arma, 4 denunce: tra alcol, droga e coltelli

    I più letti della settimana

    • Tragedia sui campi: 57enne muore schiacciato dalla mietitrebbia

    • Guasto nell'impianto di aerazione: è strage di maiali

    • Schianto auto-moto all'incrocio: scooterista finisce grave all'ospedale

    • Seduta su una panchina: ritrovata la 72enne scomparsa da martedì

    • Anziano investito sulle strisce pedonali in serata: è in prognosi riservata

    • Continuano le ricerche di Fulvio Mazzotti: "Avvistato nei dintorni di Cesenatico"

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento