“Miglior fruttato intenso d’Italia”: il Gambero Rosso premia la "Tenuta Pennita" di Castrocaro

L'azienda Tenuta Pennita propone i suoi prodotti di grande qualità: olio extravergine d'oliva estratto a freddo, vino e grappa

Importante riconoscimento per la "Tenuta Pennita" di Castrocaro. In occasione del Vinitaly 2014 l'azienda ha ottenuto la prestigiosa menzione "Tre foglie" (premio che corrisponde ai Tre bicchieri per il vino), nonché il premio di “Miglior fruttato intenso d’Italia” dal Gambero Rosso. "Tra le tante eccellenze del nostro Comune di tipo artistico, storico ed enogastromico, ora in Italia e nel mondo possiamo vantare anche l'Olio extravergine di oliva  “Selezione Alina”, un vero gioiello nel suo settore", affermano dall'amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune si complimenta con "Gianluca Tumidei per il suo eccellente lavoro: questi sono solo alcuni dei riconoscimenti che ha ricevuto per  i suoi prodotti, un lavoro dettato da una grande passione e dall'amore per le sue terre. Con l'auspicio che sempre di più i prodotti di grande qualità e pregio vengano valorizzati e riconosciuti ad ampio raggio". L'azienda Tenuta Pennita propone i suoi prodotti di grande qualità: olio extravergine d'oliva estratto a freddo, vino e grappa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento