Giornata mondiale della Metrologia: "Tutela il consumatore e la trasparenza del mercato"

La Camera di commercio della Romagna illustra i servizi di metrologia legale, a tutela dei consumatori e della trasparenza del mercato

Il 20 maggio si celebra il World Metrology Day, Giornata Mondiale della Metrologia, per ricordare l’anniversario della Convenzione del Metro, firmato a Parigi il 20 maggio 1875. La convenzione, di cui l’Italia è uno diciassette Paesi firmatari iniziali, ha determinato l'unificazione di pesi e misure a livello internazionale.

Oggi, gran parte di noi sa che il Kilo campione, base di tutte le unità di peso da esso derivate, è conservato a Sevres, nella sede dell'Ufficio Internazionale dei Pesi e delle Misure (Bipm - Bureau International des Poids et Mesures), promotore insieme all'Organizzazione Internazionale di Metrologia Legale (Oiml), del World Metrology Day. Non tutti sanno, invece, che il metro è una frazione del meridiano terrestre. Interessante è la storia dei due matematici, Jean-Baptiste Delambre e Pierre Méchain, che impiegarono circa 8 anni per misurare la decimilioneima parte del quarto del meridiano terrestre, per ottenere appunto il metro come unità di misura.
Il tema scelto per la Giornata mondiale della metrologia legale 2020 è “Misure per il commercio globale”, per sottolineare l’importanza del ruolo che la metrologia svolge negli scambi commerciali, sia locali e nazionali, sia in quelli internazionali.

Ma di che cosa parliamo, quando ci riferiamo alla Metrologia?

Innanzi tutto, la metrologia è la “scienza della misura” e studia e disciplina le procedure per eseguire corrette misurazioni.
Un settore importante della metrologia è la metrologia legale, che si occupa di assicurare - mediante procedure legislative, amministrative e tecniche, stabilite dalle Pubbliche Autorità - la qualità e la veridicità delle misurazioni effettuate per il buon funzionamento della concorrenza e del mercato nell’ambito di scambi economici tra imprese e tra esse e i consumatori, o per altre finalità cui l’ordinamento attribuisce una particolare tutela (es. in ambito sicurezza, sanità, ambiente).

Scopo principale della Metrologia legale, in un'ottica di libera concorrenza, è la tutela del consumatore e la trasparenza del mercato.
Quando ci rechiamo in un panificio, al supermercato, in una macelleria, oppure da un orafo per acquistare un oggetto d’oro o quando andiamo al distributore di benzina, diamo forse per scontata una cosa che scontata non è: la garanzia della quantità acquistata.
Come facciamo a sapere se il carburante messo nel serbatoio corrisponde a quanto paghiamo, o se il peso dei prodotti preconfezionati dei supermercati corrisponde esattamente a quanto scritto nella confezione?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutelare il consumatore e la fede pubblica, alle Camere di commercio italiane sono state affidate le competenze degli Uffici Metrici. Questi uffici sono organi di vigilanza che controllano gli strumenti metrici quali bilance, erogatori di carburante, macchinari per confezionare gli alimenti, contatori del gas dell’acqua ed elettrici. Tutti gli strumenti cioè che servono per determinare una transazione commerciale, dove lo strumento di misura fa fede appunto per il pagamento della merce ricevuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Coronavirus, nel forlivese un nuovo caso ma nessun decesso

Torna su
ForlìToday è in caricamento