In attività almeno dal 1918: è possibile iscriversi al Registro nazionale delle imprese storiche

Nel Registro nazionale, a oggi, sono iscritte oltre 2450 imprese italiane ultracentenarie, di queste 12 della provincia di Forlì-Cesena.

Ancora pochi giorni per chiedere l’iscrizione al Registro nazionale delle imprese storiche, istituito nel 2011 da Unioncamere allo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno tramesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali. Nel Registro nazionale, a oggi, sono iscritte oltre 2450 imprese italiane ultracentenarie, di queste 12 della provincia di Forlì-Cesena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul sito di Unioncamere (www.unioncamere.gov.it) è possibile consultare il registro e scaricare il volume. L’iscrizione al Registro è volontaria e gratuita e possono essere iscritte tutte le imprese, indipendentemente dalla natura giuridica o dal settore di attività purchè siano in vita almeno dal 1918. Le imprese che desiderano candidarsi devono presentare la propria richiesta alla Camera di commercio della Romagna entro il 31 luglio. Sul sito www.romagna.camcom.it, alla pagina dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico, sono pubblicati il regolamento, con le modalità di partecipazione, e il modulo per la domanda di partecipazione. Per informazioni: urp@romagna.camcom.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Il bonus per le bici svuota i magazzini, finalmente un sorriso per una categoria: "Rientriamo delle perdite"

Torna su
ForlìToday è in caricamento