Focus sulle prospettive della nautica forlivese: "la parola ai protagonisti!"

Cna ha promosso l’ incontro “Focus sulle prospettive della nautica forlivese: la parola ai protagonisti!”, che si terrà lunedì dalle 18 alle 20 nella sede Cna di Forlì

La pesante crisi finanziaria degli ultimi anni da cui non siamo ancora usciti, che ha colpito tanti settori produttivi della nostra provincia, ha rischiato di far scomparire quasi per intero il settore della nautica. Tante aziende (grandi e piccole) hanno chiuso o ridotto ai minimi storici la loro produzione, strette nella morsa di una persistente mancanza di liquidità. Per fare il punto sullo stato del settore nel territorio, Cna ha promosso l’ incontro “Focus sulle prospettive della nautica forlivese: la parola ai protagonisti!”, che si terrà lunedì dalle 18 alle 20 nella sede Cna di Forlì in via Pelacano, 29 (Sala E. Domeniconi), a cui prenderanno parte: Monica Sartini, presidente Cna Forlì città; Maurizio Garavini, responsabile Cna Nautica Forlì-Cesena; seguiranno testimonianze di imprenditori della cantieristica e della subfornitura primaria della nautica forlivese. Concluderà i lavori Roberto Centazzo, responsabile regionale Cna Produzione.

"Cna Produzione-Nautica - ricorda Maurizio Garavini - ha recentemente presentato il proprio Rapporto annuale sulle Dinamiche e Prospettive di Mercato della Filiera della Nautica da Diporto, giunto alla quarta edizione e quindi in grado di offrire i primi trend di andamento del settore. Si conferma, ancora una volta, il divario tra la produzione dei grandi yacht dove i segnali sono moderatamente confortanti, e quelli della piccola nautica molto legata al mercato interno e ancora contraddistinti da grande incertezza; infatti, non a caso, i dati di fatturato ci dicono che il 95% del prodotto è destinato all’estero. Nello scorso anno si è però registrata una positiva inversione di tendenza da parte della politica e delle istituzioni, finalmente di nuovo intenzionate a sostenere le imprese della filiera italiana del diporto”.

Secondo Sartini "sul piano locale si registrano significativi segnali di ripresa, che però è ancora troppo prematuro definire già come “trend”.  I principali gruppi industriali di Forlì, dopo le varie vicissitudini societarie, si ripropongono con l’obiettivo di confermarsi tra i leader mondiali nella produzione di yacht. Anche parte della subfornitura ha ripreso vigore, se pure tramite la presenza di imprese spesso totalmente nuove, che però prefigurano anche un interessante ricambio generazionale, mentre qualche nuovo cantiere sta investendo per accettare le sfide del mercato”. Proprio per fare un analisi della situazione del settore nautico forlivese, ascoltando direttamente anche la voce dei protagonisti di queste nuove sfide, Cna Forlì città e Cna Colline forlivesi, insieme a Cna Produzione Nautica, hanno organizzato il focus, a cui sono invitati tutti gli imprenditori interessati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento