Industria manifatturiera, oltre 3500 imprese attive in provincia. Peggiorano le aspettative per il 2019

L’andamento congiunturale dell’industria manifatturiera provinciale è monitorato dalla Camera di commercio della Romagna

Al 31 dicembre, in provincia di Forlì-Cesena, risultano attive 3.592 imprese manifatturiere, pari al 9,7% delle imprese attive totali (10,7% Emilia-Romagna e 9,4% Italia). In termini di numerosità di imprese attive, il settore appare in flessione (-1,0% rispetto allo stesso periodo del 2017), in linea con l’andamento regionale (-0,7%) e nazionale (-1,0%). E' quanto emerge dall'osservatorio economico territoriale della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini. 

Il 73,2% delle imprese attive manifatturiere sono artigiane; il 78,8% ha meno di 10 addetti. I comparti di maggior rilevanza, in base alla numerosità delle imprese, sono quello dei Prodotti in metallo (19,5% del totale manifatturiero), Macchinari (12,8%), Alimentare (11,1%), Mobili (9,1%) e Confezioni (9,1%). Se si considera la distribuzione degli addetti alle imprese, invece, i comparti di maggior rilievo risultano quello Alimentare (con il 21,6% degli addetti del manifatturiero), Prodotti in metallo (16,6%) e Macchinari (15%).

L’andamento congiunturale dell’industria manifatturiera provinciale è monitorato dalla Camera di commercio della Romagna, attraverso una rilevazione trimestrale rivolta ad un campione rappresentativo di imprese con almeno 10 addetti. Su base annuale (media degli ultimi 12 mesi rispetto ai 12 mesi precedenti), gli indicatori confermano la tendenza espansiva delle attività manifatturiere, sebbene possano essere riscontrati alcuni primari segnali di rallentamento (specialmente nel trend della domanda interna e nel fatturato). Per il 2018, le imprese rispondenti riportano una crescita della produzione del 4,1%, contestualmente ad un aumento del fatturato a valori correnti (+4,0%); la percentuale media dei ricavi generati all’estero (per esportazioni) si è attestata al 28,0% del fatturato complessivo. La domanda interna ha segnato un incremento del 4,4% e quella estera del 5,3%. La dinamica occupazionale del 2018 è risultata tendenzialmente positiva (+2,4%).

Con riferimento ai singoli comparti del manifatturiero locale, quello Alimentare si dimostra trainante (+8,0% produzione industriale su base annua), anche per la presenza di imprese di grande dimensione e di rilevante intensità produttiva; altri comparti driver della performance produttiva del 2018 sono quello dei Prodotti in metallo (+5,6%) e dei Macchinari (+4,3%), che risultano attività caratterizzanti il manifatturiero locale. "Nel complesso, le aspettative delle imprese rispondenti l’indagine congiunturale sono peggiori di quelle raccolte un anno fa", viene evidenziato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Enrico, 25 anni: da Forlì all'Olanda per lavorare sull'intelligenza artificiale: "Sono europeo"

  • Cronaca

    Dichiarazione precompilata 2019: tutte le iniziative per spiegare il 730 online

  • Sport

    Calcio a 5, il Forlì ribalta ogni pronostico: conquistata la promozione in C1

  • Sport

    La Poderi dal Nespoli festeggia la Pasqua con una doppia vittoria 

I più letti della settimana

  • Sciagura nel tunnel dell'aeroporto in Tangenziale: muore un motociclista

  • E' di Forlì l'uomo più elegante al mondo. Consigli per l'estate? "Semplicità: jeans e maglietta"

  • Tragico ritrovamento: i passanti scoprono il cadavere di una donna

  • Non rispetta la fila per un malinteso: pestato all'uscita del ristorante da due energumeni

  • Esce di casa, urta un palo e nel fare retromarcia travolge il marito

  • Completamente nudo ed eccitato si mostra ad una passante: esibizionista fermato dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento