Innovazione ed Europa, incontro col sottosegretario Sandro Gozi

L’obiettivo è di concentrare la discussione su alcune direttrici prioritarie che si pongono all’attenzione sia per il legame con la strategia di specializzazione intelligente regionale, sia per la presenza sul territorio di esperienze

Il 21 ottobre, la Camera di Commercio di Forlì-Cesena avvia un ciclo di incontri per parlare di innovazione, infrastrutture e capitale umano per lo sviluppo competitivo del territorio romagnolo. Presente il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, on. Sandro Gozi. Nel periodo 2014-2020, con il nuovo Accordo di partenariato tra Italia e Commissione Europea, l’Italia gestirà complessivamente circa 44 miliardi di euro di fondi strutturali e di investimento europei, ai quali andrà ad aggiungersi la quota di cofinanziamento nazionale per circa 20 miliardi di euro.

L’Italia gestirà oltre 60 programmi operativi regionali e 14 programmi operativi nazionali, articolati secondo gli obiettivi tematici previsti dall’Accordo, tra cui ricerca e innovazione, digitalizzazione nazionale, piccole e medie imprese, riduzione dell’inquinamento da CO2 e sostegno alle energie alternative, contrasto agli effetti dei cambiamenti climatici, utilizzo efficiente delle risorse naturali, miglioramento del trasporto pubblico locale, sostegno alla povertà e alla mobilità lavorativa, formazione, riqualificazione e istruzione, maggiore efficienza nella amministrazione pubblica dei fondi.

Il primo incontro “Le direttrici prioritarie per lo sviluppo della Romagna” sarà il prossimo 21 ottobre, dalle 10.00 alle 13.00, presso la Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Forlì-Cesena, in corso della Repubblica n° 5 a Forlì. L’obiettivo è di concentrare la discussione su alcune direttrici prioritarie che si pongono all’attenzione sia per il legame con la strategia di specializzazione intelligente regionale, sia per la presenza sul territorio di esperienze e potenzialità. Si parlerà dunque di agenda digitale e infrastrutture di banda larga, di energie rinnovabili e smart-grids, di logistica sostenibile e integrata.

Nel corso dell’evento, rappresentanti di ISTAT e della Regione Emilia Romagna aiuteranno ad inquadrare il contesto macro nazionale e regionale in cui le strategie per la Romagna devono inserirsi. Successivamente, la parola passerà alle istituzioni ed alle imprese locali, per raccogliere idee ed energie per una futura progettazione territoriale, che possa candidarsi a cofinanziamenti pubblici di livello regionale, nazionale ed europeo.

In chiusura, l’on. Sandro Gozi Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri delega alle Politiche Europee parlerà di come lo sviluppo competitivo dei sistemi locali trovi nella dimensione nazionale ed europea un elemento di confronto e di collaborazione, nonché l’opportunità di attrarre risorse.

Programma

ore 10.00 Apertura dei lavori

Una nuova partnership per il territorio - Alberto Zambianchi, Presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena

ore 10:15 Il quadro di riferimento

Le priorità della S3 della Regione Emilia Romagna - Silvano Bertini, Responsabile del Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Regione Emilia Romagna

I dati ISTAT - Giovanni Barbieri, Direttore Centrale Statistiche Strutturali sulle Imprese e le Istituzioni, del Commercio con l’Estero e dei Prezzi al Consumo

ore 11.00 La voce alle istituzioni

Priorità di sviluppo per il territorio romagnolo - Davide Drei, Presidente della Provincia di Forlì-Cesena

Ore 11.15 La voce alle imprese

Potenzialità e bisogni, esperienze e aspirazioni - testimonianze di Aurel spa (Franco Perugini, Direttore Tecnico), Gala Cosmetici srl (Lorenzo Zanotti, Responsabile Amministrativo), Campomaggi e Caterina Lucchi spa (Marco Campomaggi e Caterina Lucchi, Amministratori Delegati)

Ore 12.45 Conclusioni

La Romagna in Italia e in Europa - Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega agli Affari Europei

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento