L'80% dei consumatori è tornato al centro commerciale alla fine del lockdown

Nelle gallerie commerciali sono stati organizzati percorsi differenziati fra servizi essenziali e non, climatizzazione basata sul ricambio naturale dell’aria e non sul suo riciclo

Buona affluenza di consumatori nei centri commerciale del gruppo IGD - tra cui il 'Puntadiferro' di Forlì, il 'Lungo Savio' di Cesena, l'Esp di Ravenna e 'Le maioliche' di Faenza. Una nota del gruppo spiega che "i dati riferiti al numero di visitatori dei centri commerciali in Italia a partire da lunedì 18 maggio (data identificata a livello nazionale per la riapertura del commercio) erano molto attesi. Nei tre giorni fra lunedì 18 e mercoledì 20 maggio, si è registrato l’80% dei visitatori che rispetto allo stesso periodo del 2019 hanno scelto di tornare a frequentare fin da subito i centri commerciali".  Oltre il 90% dei punti vendita risulta aperto ed operante.

Nelle gallerie commerciali sono stati organizzati percorsi differenziati fra servizi essenziali e non, climatizzazione basata sul ricambio naturale dell’aria e non sul suo riciclo, disinfezione quotidiana e sanificazione periodica, termocamere per la rilevazione della temperatura corporea in assoluta discrezione e tutela della privacy, accesso prioritario per personale medico o infermieristico, rispetto del limite di 1 persona ogni 10 mq con blocco automatico degli accessi. Il tutto supervisionato dalla vigilanza del centro commerciale, a cui è affidato anche il compito di evitare assembramenti e di far rispettare l’obbligo di indossare le mascherine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spiega una nota: "IGD sta inoltre lavorando alle sfide che si porranno nella fase di rientro dall’emergenza e ritorno alla normalità. È stato predisposto il piano “Moving Forward” composto da alcune azioni ed obiettivi su cui si lavorerà nei prossimi mesi: nuove azioni promozionali in risposta alla crisi economica, rafforzamento delle opportunità collegate all’omnichannel, incremento della digitalizzazione con la personalizzazione dei servizi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Coronavirus, nel forlivese un nuovo caso ma nessun decesso

Torna su
ForlìToday è in caricamento