Luglio positivo per il "Punta di ferro": 435mila presenze

Un mese decisamente positivo per il Centro Commerciale Puntadiferro, concluso con un saldo di 435.00 presenze, superando ampiamente i dati già positivi del luglio 2014 che aveva segnato un record anche grazie ai venti giorni di pioggia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Un mese decisamente positivo per il Centro Commerciale Puntadiferro, concluso con un saldo di 435.000 presenze, superando ampiamente i dati già positivi del luglio 2014 che aveva segnato un record anche grazie ai venti giorni di pioggia. Luglio si consolida come il secondo mese migliore dell'anno da un punto di vista di andamento economico. I saldi, complessivamente positivi, hanno contribuito in parte a consolidare questo dato.

Il mese di luglio ha segnato anche una movimentazione tra i 100 negozi del centro con tre aperture, legate al settore abbigliamento e calzature: Primadonna (calzature), O'bag (borse e accessori), Via Condotti (abbigliamento donna). Queste aperture hanno migliorato l'offerta del centro, dimostrando ancora una volta l'interesse da parte di gruppi e catene commerciali, verso il Puntadiferro.Anche nel settore ristorazione c'è stato movimento, il ristorante Tokyo ha completamente rinnovato i propri locali e anche l'offerta ristorativa. A settembre si prevede la riapertura di Yamamai, dopo la chiusura tecnica di questa primavera.

Torna su
ForlìToday è in caricamento