Mauro Neri confermato presidente di Confcooperative: "Ed ora 'progetto Romagna' entro pochi mesi"

Mauro Neri è stato rieletto presidente di Confcooperative Forlì-Cesena. L’assemblea congressuale che si è svolta venerdì a Forlimpopoli ha eletto Neri per acclamazione

Mauro Neri è stato rieletto presidente di Confcooperative Forlì-Cesena. L’assemblea congressuale che si è svolta venerdì a Forlimpopoli ha eletto Neri per acclamazione.  Platea delle grandi occasioni, presenti autorità politiche, tra questi il sindaco Milena Garavini di Forlimpopoli che ha portato il saluto della città, il deputato Jacopo Morrone, il sindaco di Forli Gianluca Zattini, il sindaco di Cesena Enzo Lattuca, il vescovo di Forlì Livio Corazza,  rappresentanti delle associazioni di categoria e del sindacato, il presidente della Camera di Commercio  della Romagna Alberto Zambianchi. In rappresentanza della Confcooperative il presidente  nazionale Maurizio Gardini, il presidente regionale Francesco Milza e il direttore di Confcooperative Emilia-Romagna Pierlorenzo Rossi.

“E’ l’inizio di un mandato con importanti sfide   - ha dichiarato Mauro Neri  ringraziando tutti i delegati delle cooperative aderenti a Forli-Cesena -  perché ci porterà nel giro di alcuni mesi alla  Confcooperative Romagna, secondo un progetto condiviso con gli amici di Confcooperative di Ravenna Rimini   che richiederà grande impegno. In questi quattro anni ho cercato di mettere tutto il mio impegno per conoscere tutte  le realtà  dell’Unione e le loro peculiarità. L’ho fatto con umiltà e impegno animato dalla voglia di rappresentare un’ organizzazione vicina alle cooperative associate e sensibile ai bisogni del territorio. La cosa fondamentale  nei processi di aggregazione come quello che abbiamo avviato è non perdere la propria identità e non allontanarsi dal territorio di appartenenza e dalle cooperative associate. Lavoreremo per rafforzare e creare un sistema  Romagna che possa competere alla pari con l’area Emilia e vogliamo essere un esempio positivo al fine di agevolare la collaborazione di tutti i soggetti impegnati nello sviluppo sociale ed economico del nostro territorio” 

Confcooperative Forlì-Cesena rappresenta 268 cooperative, raggiungendo un fatturato complessivo di oltre 4.500 milioni di euro, in crescita del 8,33%. Sono cooperative che associano 37.516 soci e occupano 19.630 lavoratori (altro dato in crescita da anni nonostante le difficoltà). Le donne occupate in cooperazione sono passate da 9.925 a 11.811 nel corso degli ultimi 4 anni con un incremento del 19%. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento