Nuovo gruppo dirigente per Confartigianato. Avvicendamento anche alla direzione

Il nuovo segretario Marco Valenti, che succede a Roberto Faggiotto, oggi in pensione, affiancherà il presidente Luca Morigi

Cambio ai vertici di Confartigianato Forlì. Si è insediata la nuova compagine che guiderà l'associazione per il prossimo quadriennio. Il nuovo segretario Marco Valenti, che succede a Roberto Faggiotto, oggi in pensione, affiancherà il presidente Luca Morigi rieletto all'unanimità dall'assemblea e i vicepresidenti Eraldo Cucchi e Marco Mannelli.  Fanno parte del consiglio direttivo Antonietta Bagioni, Quinto Biondi, Rinaldo Biserni, Alberto Brunelli, Nicola Crispino, Graziano Fabbri, Massimo Gardini, Diana Lolli, Marika Mambelli Rustignoli, Marta Marchi, Diana Minghetti, Giovan Battista Pazzi, Ana Isabel Perez Alvarez, Andrea Pini, Patrizia Piovacari, Alvaro Ravaglioli, Oriano Rimini, Patrizio Rossi ed Emanuele Turci.

Nell'accettare l'incarico, il presidente Morigi ha ricordato il compito che il gruppo dirigente è chiamato a svolgere, come anima politica di Confartigianato: "la capacità di mettere in campo iniziative a tutela della micro e piccola impresa, portando avanti il dialogo con le istituzioni, per ribadire le necessità del mondo produttivo". Come chiarito da Morigi "parte del nostro lavoro di rappresentanza consta proprio nel confronto con gli amministratori locali per garantire le migliori condizioni, per consentire alle realtà produttive di lavorare e costruire ricchezza e posti di lavoro.".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un impegno che continuerà nel solco tracciato dalla compagine precedente "da sempre l’associazione forlivese ha scelto la via del dialogo e non della contrapposizione. Non abbiamo mai innescato facili, ma vuote, polemiche, preferendo la via del confronto costruttivo. Anche quando abbiamo assunto posizioni forti, non è mai stato alla ricerca di visibilità sulle cronache locali, ma per cercare di porre rimedio a una situazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento