Nuove opportunità di lavoro: Forlì Self Storage inaugura nuovi spazi di coworking

Per innovare costantemente le proposte per i clienti, ricercando soluzioni originali e flessibili alle più svariate esigenze, Forlì Self Storage ha scelto di aderire al network Cowo® (coworkingproject)

Inaugurati giovedì mattina i nuovi spazi di coworking a Forlì Self Storage. Marika Mambelli di Forlì Self Storage e Massimo Carraro, fondatore del network Cowo, hanno presentato la novità dell'iniziativa, le sue potenzialità e la filosofia di lavoro su cui si fonda. Per innovare costantemente le proposte per i clienti, ricercando soluzioni originali e flessibili alle più svariate esigenze,  Forlì Self Storage ha scelto di aderire al network Cowo® (coworkingproject) ed ampliare  la sua gamma di servizi unici ed esclusivi nel comprensorio forlivese.

Da 18 mesi la società Self Storage  Romagna srl mette a disposizione di privati e aziende box di diverse metrature con la massima flessibilità,  in cui è possibile depositare qualsiasi tipologia di merce. Si tratta di ambienti asciutti, puliti, sicuri e comodi  da raggiungere 24 ore su 24, 7 giorni su 7; dispone inoltre di salette per riunioni e aule formazione, caselle MailBox per il domicilio postale, piazzole esterne per auto e camper, noleggio e vendita di scaffalature e  materiale da imballaggio. A questi servizi si aggiunge un’altra giovane idea americana, il coworking, che vede la sua nascita nel 2005  in California: è la condivisione di uno spazio di lavoro da parte di professionisti attivi in settori diversi, che vi  operano in autonomia. L’attitudine richiesta agli utilizzatori è di rispetto reciproco, informalità, attenzione alle relazioni. Il coworking si rivolge quindi a  persone orientate al networking, cioè alla conoscenza reciproca, alla  partecipazione ad eventi, alle conversazioni online. In particolare il Cowo® è il network di spazi di coworking  fondato in Italia nel 2008 da Massimo Carraro, composto oggi da 80 uffici condivisi in 49 città (in tutta Italia, più Barcellona). Si tratta di un progetto sperimentale, portato avanti attraverso il passaparola di coloro che ne vengono a conoscenza e lo diffondono spontaneamente, sia nella “vita reale”, sia online, su blog e social  network. Molte di queste persone sono utilizzatori diretti di spazi di coworking.

Gli spazi Cowo® sono caratterizzati da flessibilità operativa (si può usare lo spazio anche per un solo giorno)  e sostenibilità economica. Cowo® propone a strutture professionali esistenti e operative (società, aziende, studi professionali, organizzazioni) la possibilità di attivare nella propria sede uno spazio di coworking, in modo da allargare il proprio network di relazioni e, nel contempo, conseguire un moderato guadagno. Il progetto si rivolge esclusivamente a realtà già attive, in modo da non vincolare l’attività di coworking alle  logiche del profitto economico. Cowo® crede infatti in  un “business sostenibile”, dove le relazioni hanno  priorità sul profitto, cosa che non sarebbe possibile in presenza di un’impostazione esclusivamente profitoriented. Aderendo a questo network e attivando il nuovo servizio di coworking, Forlì Self Storage apre quindi nuove  opportunità, prevedendo anche  convenzioni con le associazioni di categoria e gli ordini professionali per  facilitare l’ingresso dei giovani imprenditori e professionisti al mercato del lavoro.

Il presidente della Camera di Commercio, Alberto Zambianchi ha sottolineato che "l'idea è buona, visto il tipo di tessuto imprenditoriale della nostra zona; è un progetto molto utile per tante categorie di piccoli imprenditori e in più ha il valore aggiunto della rete Cowo". Anche l'assessore comunale, Maria Maltoni è intervenuta commentando: "Ho apprezzato moltissimo l'invito all'iniziativa. Sia il mio assessorato che quello alle politiche giovanili si stanno interessando al tema per cercare di capire come il l'ente pubblico può essere utile a supportare e sviluppare questo tipo di esperienza. Penso si possano studiare triangolazione fra enti locali, Camera di commercio e università per affiancarsi nel supporto." Roberto Faggiotto, segretario di Confartigianato, ha apprezzato l'iniziativa: "E' un'opportunità in più da favorire e va apprezzato lo sforzo di Self Storage per portare a Forlì un elemento di novità."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Notte movimentata al pronto soccorso: dà in escandescenza per i tempi d'attesa e minaccia un'infermiera

  • Forlimpopoli, brucia il tetto di un'abitazione: vigile del fuoco resta ferito in una caduta

Torna su
ForlìToday è in caricamento