"100/100 diamo valore ai giovani", premio in denaro per gli studenti meritevoli

L’importanza dell’iniziativa, organizzata per la seconda volta a Forlì e già attiva da più anni nelle altre aree territoriali di operatività della Banca, è stata sottolineata dall'assessore Casara

Si è svolta sabato mattina "100/100 Diamo valore ai giovani", l’iniziativa organizzata da "La Bcc Credito Cooperativo ravennate forlivese e imoles"e, con il patrocinio del Comune di Forlì ed in collaborazione con gli Istituti scolastici secondari superiori dell’ambito territoriale forlivese: all’Aula Magna Icaro 1 del Liceo Classico “Morgagni”, alla presenza delle autorità cittadine e scolastiche sono stati premiati gli studenti che hanno conseguito il massimo punteggio all’Esame di Stato nell’anno scolastico 2018/2019. A consegnare i riconoscimenti sono intervenuti Paola Casara, assessore ai servizi educativi, scuola e formazione del Comune di Forlì, Gianni Lombardi e Fausto Poggioli, rispettivamente vicepresidente vicario e vice direttore de "La Bcc ravennate forlivese ed imolese", e Marco Molinelli, presidente dell’Ambito Territoriale di Forlì e drigente scolastico del "Morgagni".

Nel dare il benvenuto alla platea dei ragazzi presenti (sono 90 i ragazzi che nell’anno scolastico 2018/19 si sono diplomati con il massimo punteggio nelle scuole di Forlì e Forlimpopoli) Lombardi ha sottolineato il ruolo che "La Bcc" come banca di credito cooperativo per sua stessa natura sia chiamata a svolgere: "investire nel territorio di propria competenza e quindi anche a favore dei giovani, dialogando con le istituzioni scolastiche al fine di creare un sistema di iniziative e di opportunità per i ragazzi".

L’importanza dell’iniziativa, organizzata per la seconda volta a Forlì e già attiva da più anni nelle altre aree territoriali di operatività della Banca, è stata sottolineata dall'assessore Casara, che ha ribadito come sia fondamentale costruire una alleanza fra scuola e territorio, coinvolgendo una pluralità di attori al fine di co-progettare il futuro dei giovani. “La base di partenza è ottima perché il nostro territorio rappresenta una eccellenza in ambito formativo, ma possiamo ancora fare tanto ed in questa direzione l’amministrazione comunale esprimerà il suo impegno", ha dichiarato Casara.

Nelle parole di Molinelli l’apprezzamento per questa iniziativa che "dà valore al sistema scuola e riconosce il merito e l’impegno dei ragazzi. L’auspicio è che con iniziative di questo tipo si possa costruire un sistema per la sostenibilità dell’assetto formativo territoriale, che è già molto ampio e ricco". Infine, qualche consiglio e suggerimento per i ragazzi: l’invito ad “ascoltare le ragioni del cuore” nel momento in cui sceglie il percorso di studio successivo e di affacciarsi al mondo del lavoro a testa alta e con orgoglio.

Agli studenti è stato consegnato un buono del valore di 100 euro da presentare in qualsiasi filiale del Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese per l’accensione di un conto corrente o di una carta prepagata. Per i soci o figli di soci della Banca il valore del buono raddoppia. Un riconoscimento simbolico, come ha affermato Poggioli: "Al di là del valore economico, quello che ci preme è dimostrare la nostra attenzione verso i giovani perché attraverso il loro coinvolgimento diretto potremo proseguire la missione del credito cooperativo: essere una banca del territorio, vicina alla persone ed alla comunità".

bcc-premio-studenti-26-ottobre-2019-2

bcc-premio-studenti-26-ottobre-2019-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

bcc-premio-studenti-26-ottobre-2019-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • "Picchiato con calci e pugni": paura sotto la torre dell'orologio, 23enne ferito

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento