Cassa integrazione in deroga per i dipendenti della Querzoli

Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil annunciano che "si impegnano ad informare i lavoratori durante i prossimi mesi sugli sviluppi della difficile situazione esistente"

Si è svolto martedì l'incontro tra il commissario liquidatore della Querzoli in liquidazione coatta amministrativa ed i sindacati. Come convenuto nell’incontro in Regione Emilia Romagna delle scorse settimane, dopo un'approfondita discussione è stato convenuto sulla richiesta di cassa integrazione straordinaria in deroga che durerà fino al 29 aprile, da inoltrare alla Regione Emilia Romagna. L’utilizzo di questo ammortizzatore sociale è stato ben accolto dall’assemblea dei Lavoratori riuniti dalle organizzazione sindacali.

"Così come è positiva la notizia della sottoscrizione, da parte del commissario liquidatore, di una commessa di lavoro della durata di 3 mesi, con conseguente proroga dell’esercizio provvisorio, che vedrà l’impiego a rotazione, nei prossimi mesi, di circa 40 dipendenti Querzoli", commentano da Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, che annunciano che "si impegnano ad informare i lavoratori durante i prossimi mesi sugli sviluppi della difficile situazione esistente".