Romagna Young, i giovani progettano il futuro. E i manager fanno da pionieri

Il laboratorio ha come obiettivo la realizzazione di proposte e soluzione innovative e sostenibili per la Romagna del futuro

Mercoledì, nella sede di Forlì della Camera di commercio della Romagna, sono riprese le attività del progetto “Romagna Young: costruttori di futuro”, con un bootcamp, un vero campo di addestramento al quale hanno partecipato oltre 70 ragazzi, dai 16 ai 18 anni, provenienti da alcune scuole di Forlì, Cesena e Rimini. Insieme ai ragazzi erano presenti rappresentanti dei loro Istituti scolastici e i Pionieri, imprenditori, manager e amministratori che si sono resi disponibili a mettere al servizio degli studenti le loro esperienze e professionalità per accompagnarli in questo percorso di costruzione di un laboratorio di comunità dedicato ai giovani della Romagna. Il laboratorio ha come obiettivo la realizzazione di proposte e soluzione innovative e sostenibili per la Romagna del futuro, per sette aree tematiche (welfare e coesione; ambiente e ambienti di vita; paesaggio, identità storico-culturale; wellness, benessere e stili di vita; linguaggi e innovazione; economia e lavoro; cittadinanza e partecipazione).

Il Progetto “Romagna Young” è inserito nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, promosso dalla Camera di commercio della Romagna insieme con l’Ufficio Scolastico Regionale, il Piano Strategico di Rimini, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Art-Er e Anpal Servizi. Durante il bootcamp i ragazzi hanno avuto modo di riflettere sulla trasformazione del mondo del lavoro, con l’interessante intervento di Guido Caselli, direttore Centro Studi Unioncamere Emilia-Romagna , “In viaggio verso il non ancora inventato. Il lavoro che verrà”. Attraverso Italo Calvino, Giorgio Gaber, Jim Carry e Fantozzi, Caselli è riuscito a coinvolgere i ragazzi nell’analisi del delicato e particolare periodo storico, sociale e culturale che stiamo vivendo, focalizzandosi sulla trasformazione dei fabbisogni occupazionali delle imprese di oggi e le nuove professioni del domani.

Ai ragazzi, poi, è stato chiesto di inviare simbolicamente una cartolina al proprio futuro, scrivendo parole, frasi e citazioni più significative dell’intervento di Caselli. Successivamente, a ogni team, capeggiato da un Pioniere, è stato assegnato il compito di costruire un totem, un simbolo dell’ area tematica su cui lavorano, creato interamente da materiali di riciclo. I Totem sono stati poi uniti dai ragazzi con del nastri a significare come un futuro sostenibile e intelligente sia possibile solo con un’innovazione integrata di tutti gli asset della Romagna. Le cartoline e i totem sono in esposizione nell’atrio della sede di Forlì della Camera di Commercio della Romagna, in corso della Repubblica 5.

Fondamentale e degno di riconoscenza il contributo dei Pionieri, che hanno supportato il lavoro dei ragazzi, raccontandogli le loro scelte ed esperienze professionali per aiutarli nell’approfondimento delle tematiche e lasciandosi coinvolgere attivamente nella realizzazione dei totem. La prossima tappa sarà il RYhackathon, una maratona di idee, durante la quale sarà lanciata una sfida e i ragazzi, nei singoli team, avranno il compito di trovare delle soluzioni che siano in grado di aiutare lo sviluppo strategico della Romagna. Sono ancora aperte le candidature per diventare Pionieri e contribuire così a fare crescere il progetto e sostenere i ragazzi nella progettazione del futuro. Per candidarsi o per maggiori informazioni visitare il sito www.romagna.camcom.it, nella sezione Servizi per il cittadino e il territorio/Orientamento, alternanza e placement/Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento (ex Alternanza scuola-lavoro)/Romagna Young: Costruttori di futuro. Oppure contattare occupazione@romagna.camcom.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento