Storie di impresa, Cna in cattedra nelle scuole superiori di Forlì

Negli istituti superiori della provincia arriva il progetto Storytelling, parte del percorso “Cna per la scuola”, cofinanziato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

Si arricchisce ulteriormente l’ampia collaborazione tra il sistema Cna ed il mondo della scuola. Ha avuto inizio nei giorni scorsi il progetto “Storytelling: a scuola con CNA”, finalizzato all’orientamento dei ragazzi delle scuole superiori, licei, istituti tecnici e professionali. Lo scopo del progetto, concepito e condiviso con i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti, è quello di presentare ai ragazzi esempi concreti di persone che, partendo da un percorso scolastico, hanno costruito la propria vita professionale nell’ambito dell’autoimpiego. Sono imprenditori e professionisti con attività e storie di vita molto diverse tra loro, quelli che si sono messi a disposizione dei ragazzi.

“Puntiamo soprattutto – afferma Roberto Nini, presidente di Cna Formazione Forlì-Cesena – a trasmettere valori positivi, oltre che stimolare la fiducia nei propri mezzi che ogni ragazzo deve avere”. “Il contesto economico degli ultimi anni – gli fa eco Riccardo Guardigli, responsabile di Cna Formazione – non aiuta certo, ma è vero che incontriamo ogni giorno ragazzi maturi, preparati e consapevoli, ai quali manca solo una scintilla che accenda i loro sogni”.

La scelta della testimonianza da proporre agli studenti spetta all’Istituto, che ha a disposizione un vero e proprio “catalogo” di imprenditori e professionisti. In particolare, il catalogo comprende figure professionali quali imprenditori dei servizi e del manifatturiero, esperti manager e liberi professionisti, con esperienze importanti. Fanno parte del gruppo figure note del panorama imprenditoriale romagnolo e giovani imprenditori che sviluppano idee innovative. Nel dettaglio hanno raccontato le loro esperienze: Lorenzo Zanotti, Augusto Balestra, Monica Sartini, Luca Gardella, Michele Donati, Roberto Nini, Cecilia Milantoni, Paola Scalzotto, Varide Cicognani, Elena Balsamini, Sergio Ceccarelli, Claudia Dall’Agata, Roberta Braghittoni, Maria Letizia Antoniacci, Mauro Sirri, Luca Lo Iacono, Simona Pasini, Marco Gabbanini, Elena Capellini, Manuele Capacci.

Il progetto comprende 4 istituti e 30 classi con più di 700 studenti e si concluderà nel mese di marzo. Gli istituti coinvolti nel progetto sono: Liceo scientifico Fulcieri Paulucci Di Calboli, Istituto Tecnico Tecnologico Statale Guglielmo Marconi, Liceo artistico e musicale e Istituto Professionale di Stato Versari Macrelli. Lo “Storytelling” non è l’unica proposta formativa ed orientativa indirizzata alle scuole superiori: sono infatti ai nastri di partenza altri progetti di natura più squisitamente tecnica, che impegneranno in particolare i ragazzi dell’ITI Marconi di Forlì.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spariscono per alcune ore, Pasqua di paura per i familiari: trovate dalla Polizia

  • Cronaca

    Si presenta ubriaco al locale: il barista gli nega un superalcolico e lui semina il caos

  • Cronaca

    Enrico, 25 anni: da Forlì all'Olanda per lavorare sull'intelligenza artificiale: "Sono europeo"

  • Meteo

    Meteo, si attende la "nuvola di sabbia" dal Sahara. Il post Pasqua sarà con la pioggia

I più letti della settimana

  • Sciagura nel tunnel dell'aeroporto in Tangenziale: muore un motociclista

  • E' di Forlì l'uomo più elegante al mondo. Consigli per l'estate? "Semplicità: jeans e maglietta"

  • Non rispetta la fila per un malinteso: pestato all'uscita del ristorante da due energumeni

  • Esce di casa, urta un palo e nel fare retromarcia travolge il marito

  • Completamente nudo ed eccitato si mostra ad una passante: esibizionista fermato dalla Polizia

  • Schianto in moto in direzione del Muraglione: centauro in gravi condizioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento