Torna in città il mercato natalizio a km0 e scatta la petizione #Stopciboanonimo

Domenica 9 e 16 dicembre torna in Corso della Repubblica, a Forlì, il mercato natalizio con gli agricoli di Campagna Amica e scatta la petizione #stopciboanonimo

A Natale regala il cibo del territorio con ‘Gusto & Sapori’, l’ormai tradizionale mercato agricolo che Coldiretti Forlì-Cesena e Campagna Amica promuovono in Corso della Repubblica, cuore della città mercuriale, nelle domeniche di avvicinamento alle feste. 

Doppio l'appuntamento con i produttori agricoli che saranno presenti con I loro banchi ricchi di eccellenze a km0 domenica 9 e 16 dicembre, dalle 9 alle 19, animando le giornate dello shopping prenatalizio. In vendita prodotti agricoli ad "originalità garantita" per tutte le tasche: dai vini autoctoni ai salumi di Mora romagnola, dai formaggi al miele, ma anche pane, confetture, olio extravergine, erbe aromatiche, frutta secca, tisane, liquori artigianali, fiori, conserve, frutta e verdura di stagione. Eccellenze genuine, sostenibili e garantite dagli agricoltori aderenti alla rete di Campagna Amica-Coldiretti, il primo e unico circuito di vendita diretta che consente al consumatore di fare acquisti in modo responsabile comprando prodotti di stagione, selezionati con cura, sempre freschi e ad origine controllata e certificata. Prodotti che i cittadini-consumatori potranno degustare e selezionare componendo la 'cassetta del contadino' preferita, regalo perfetto per questo Natale tutto da gustare.

“Acquistare dai produttori di ‘Gusto & Sapori’ – afferma il Presidente Coldiretti Forlì-Cesena Massimiliano Bernabini - è da un lato una scelta azzeccata e sicura dal punto di vista della qualità e salubrità dei prodotti proposti, dall’altro un modo per sostenere l'economia locale riconoscendo l’impegno che i nostri agricoltori nel produrre rispettando l'ambiente e il territorio. Inoltre – prosegue il Presidente – nell'ambito di 'Gusto & Sapori' sarà organizzata, anche con la partecipazione attiva dei movimenti Giovani Impresa, Donne Impresa e Pensionati Coldiretti, uniti in una simbolica alleanza intergenerazionale, la  raccolta firme “Eat original. Unmask your food” (Mangia originale, smaschera il tuo cibo). Si tratta della petizione europea che vede Coldiretti e Campagna Amica tra i promotori e che è rivolta alla Commissione Europea affinché tutti gli alimenti trasformati e non in circolazione nell’UE riportino un’etichetta nella quale obbligatoriamente sia indicato il luogo d’origine del cibo. Una battaglia per la trasparenza e per valorizzare l’origine degli alimenti, nata anche per prevenire frodi, proteggere la salute pubblica e garantire il diritto all’informazione dei consumatori”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Treviso impone la sua legge: batosta per l'Unieuro al Palaverde

  • Cronaca

    Promettono soldi da un importante sponsor: sventata truffa ai danni al Meldola Calcio

  • Video

    Rocca, la Fondazione: "Fuksas chiamato solo per avere spunti, chiunque abbia un'idea partecipi"

  • Meteo

    Il Garbino porta un po' di primavera. Poi arriva il freddo e non si escludono bianche sorprese

I più letti della settimana

  • Targhe straniere, scatta il giro di vite: debutta la nuova norma del Codice della Strada

  • Tre trentenni mettono su un piccolo "impero" di quattro pizzerie d'asporto

  • Tre rotonde in serie, via il semaforo e i sensi unici: cosa cambia a Ravaldino

  • Edicolante immobilizzato da quattro banditi e derubato, ma reagisce e fa arrestare una di loro

  • 'Velo ok', 17 colonnine arancioni contro la velocità: ecco quando saranno installate

  • Incidente a Forlimpopoli, due auto si scontrano frontalmente all'uscita della rotonda

Torna su
ForlìToday è in caricamento