4 contrabbassi de La Scala di Milano in concerto per i 90 anni di Confindustria

"Ringraziamo l’Istituto Musicale “Angelo Masini” per aver collaborato a questa serata permettendoci di portare sul palco del Dragoni questi maestri eccezionali", ha detto Italo Carfagnini, presidente di Confindustria Forlì-Cesena

Giuseppe Ettorre e Alessandro Serra, Primi Contrabbassi dell’Orchestra del Teatro Alla Scala di Milano, insieme a Roberto Parretti e Claudio Nicotra, anch’essi parte dell’orchestra, hanno calcato il palco del Teatro Dragoni di Meldola accompagnati al pianoforte da Pierluigi Di Tella eseguendo un programma musicale ideato appositamente per questo insolito quartetto d’archi per celebrare i 90 anni di Confindustria Forlì-Cesena. Una formazione a dir poco eccezionale, un concerto esclusivo che i cinque musicisti hanno eseguito per gli Imprenditori Associati a Confindustria Forlì-Cesena e le loro famiglie. Una serata dedicata non solo ai 90 anni di Confindustria ma anche a quelli dell’Istituto Musicale “Angelo Masini” che ricorrono proprio quest’anno.

Il contrabbasso, strumento a suono grave e solitamente di accompagnamento, per questo concerto è diventato melodico! Le mani virtuose di questi musicisti, tra i migliori al mondo, volavano sulla parte più alta della tastiera suscitando emozioni davvero esaltanti. Il risultato è stato un evento unico nel suo genere, in cui bravura e interpretazione si sono mescolati alla perfezione reinterpretando fantasie di Rossini e composizioni di Bottesini, passando per il tango, Gershwin ed improvvisazioni, concludendo con una entusiasmante versione della famosissima “Billy Jean” di Michael Jackson.

Al pianoforte il M° Pierluigi Di Tella, coordinatore artistico dell’Istituto Musicale “Angelo Masini”, ma soprattutto ben noto concertista che col suo talento e la sua sensibilità artistica ha supportato in maniera virtuosa i quattro Assi del Contrabbasso inserendosi impeccabilmente nella originale compagine. “Ringraziamo l’Istituto Musicale “Angelo Masini” per aver collaborato a questa serata permettendoci di portare sul palco del Dragoni questi maestri eccezionali -  ha detto Italo Carfagnini, presidente di Confindustria Forlì-Cesena -. Questa collaborazione è nata non solo per il comune compleanno, ma soprattutto perché il Masini è una fucina importante di talenti e rappresenta un valore e un vanto per tutto il territorio. Lo stesso Giuseppe Ettorre, primo contrabbassista al Teatro Alla Scala di Milano, è forlivese e ha iniziato la sua carriera musicale proprio al Masini. Tramite l’Istituto, gli abbiamo chiesto di tornare a casa per un concerto esclusivo e unico nel suo genere. Ringraziamo lui e tutti i musicisti per averci regalato questa serata eccezionale.”

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico schianto frontale vicino all'ospedale: una persona gravemente ferita al "Bufalini"

  • Video

    Ad alta velocità sul viale pedonale, in mezzo alla gente travolge l'attrezzatura dei musicisti

  • Cronaca

    Festa di quartiere dei Romiti, non restano i soldi per la beneficenza: "La Siae era troppo cara"

  • Politica

    Verso il 2019, il Pd: "Dovremo saper costruire un programma forte"

I più letti della settimana

  • Notte da far west: prima un muro di fuoco per bloccare la strada, poi l'assalto al distributore

  • Arriva la rinfrescata temporalesca: "Possibili grandinate con raffiche di vento"

  • Liceo Scientifico, i bocciati sono 40. Sui banchi della maturità saranno in 193

  • Scomparso da sabato, ricerche con sistemi infrarossi per gli elicotteri dell'Esercito

  • Un'altra discoteca in disuso cede il passo alla modernità: addio all'ex Fifty Five

  • Mucca imbizzarrita semina il caos, alla fine viene abbattuta: la protesta degli animalisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento