Il Premio Giove a Anastasiya Petryshak

Passione che è anche talento, per Anastasiya Petryshak, vincitrice della seconda edizione del Premio Giove, il concorso nazionale istituito Consorzio Appennino Romagnolo

La bellissima Anastasiya Petryshak

Classe 1994, Ucraina di nascita bolognese d’adozione, segni particolari: una grande passione per il violino. Passione che è anche talento, per Anastasiya Petryshak, vincitrice della seconda edizione del Premio Giove, il concorso nazionale istituito Consorzio Appennino Romagnolo nell’ambito della XVI° Rassegna Migliori Diplomati dei Conservatori d'Italia.

Una rassegna di prestigio, gestita per il Comune termale dall'Associazione 'Castrocaro Classica', con il patrocinio del dicastero Alta Formazione Musicale del Ministero dell'Istruzione e Università (MIUR), che ha visto confluire in Romagna i giovani talenti musicali da tutta Italia. E in questo contesto si è distinta la giovane violinista che si è aggiudicata il riconoscimento tributato dal voto del pubblico, appunto il Premio Giove. La consegna del Premio avverrà sabato alle ore 20,30 al Padiglione delle Feste delle Terme di Castrocaro (Viale Marconi), in occasione del Concerto di gala dei vincitori della XVI° rassegna dei migliori diplomati dei conservatori d’Italia.

Perchè il Premio. Promosso dal Consorzio Appennino Romagnolo, che riunisce una quarantina di cantine dal riminese all’imolese, è un omaggio al ‘Giove’ il vino che è stato definito rivoluzionario in quanto risultato dell’apporto di tutti i viticoltori consorziati. E così come questo Sangiovese è un ‘blend’ di esperienze, lo stesso vuole essere questo riconoscimento che valorizza il talento di giovani musicisti sparsi per tutta la penisola. A testimonianza di questo, il vincitore della scorsa edizione, proveniente dalla provincia di Foggia, il violinista Ferdinando Trematore.

Il talento di Anastasiya Petryshak. In Italia dal 2005 per proseguire gli studi di violino, nel giugno del 2011 all’età di 17 anni si è diplomata al conservatorio di musica “Arrigo Boito” di Parma con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Il 30 settembre del 2010 ha suonato come solista insieme al tenore Andrea Bocelli al Duomo di Milano accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Italiana, diretta da Marcello Rota. Nello stesso periodo ha superato gli esami di ammissione al corso di alto perfezionamento di violino tenuto da M° Salvatore Accardo all’Accademia Internazionale “Walter Stauffer” di Cremona e all’Accademia Chigiana di Siena, successivamente è stata ammessa al corso di alto perfezionamento di violino tenuto dal M° O.Semchuk all’Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola; nelle quali studia tutt’ora.

Dal 2004 ad oggi ha partecipato in numerosi concorsi nazionali e internazionali risultando vincitrice assoluta. Ha frequentato varie Masterclass e Corsi di perfezionamento con Maestri come  B.Belkin, N.Balabina,  Z.Bron, C.Frei, A.Berovski, G.Alessandri e O.Semchuk al Summer Festival Gubbio dove ha tenuto concerti nelle varie serate della manifestazione. Ha suonato come solista con molte orchestre tra le quali l’Orchestra sinfonica “A. Toscanini”, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra Filarmonica Ucraina, con importanti direttori.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento