"Alchimia e elettricità" al cinema

"Il conte magico" è una docummedia dal carattere brillante e ironico, incentrata sulla storia di Cesare Mattei, inventore dell’elettromeopatia, e la sua bizzarra Rocchetta. Con uno stile che fonde tratti comici e precisione storica, la coppia di registi Melluso - Schiavo mette in scena un quartetto di stralunati v-blogger che, tra video virali e gag dietro le quinte, raccontano, accanto alla vita di Mattei, la storia della medicina e delle scoperte scientifiche del tempo e, non ultimo, gli eventi che dal periodo napoleonico hanno portato al Congresso di Vienna, ai moti rivoluzionari e infine all’unità d’Italia. Alla storia di Mattei fa da sfondo una Bologna al centro di un fervido dibattito culturale, teatro di scontri e luogo di nascita di idee e di grandi personaggi quali Marco Minghetti e Guglielmo Marconi.

Il cast del film è composto da Roberta Giallo, Luciano Manzalini, Antonio Pisu e Eraldo Turra, con la partecipazione straordinaria di Ivano Marescotti. Compaiono nel film in camei: Vito, Syusy Blady, Tiziana Foschi, Eva Robbin, MC Nill e Virgitsch. Prodotto da Genoma Films, il film è stato realizzato grazie al sostegno di Regione Emilia-Romagna – Film Commission e al coinvolgimento di varie istituzioni, e realtà intraprendenti del territorio emiliano.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Tradizioni e buona tavola fanno bella mostra di sè: SapEur diventa maggiorenne e si arricchisce col Forlì Beer Festival

    • dal 24 al 26 gennaio 2020
    • Fiera di Forlì
  • Torna "Una piega per lo Ior": parrucchieri all'opera per le donne che lottano contro il cancro

    • 26 gennaio 2020
    • Enfap
  • Dolci sapori e tante bancarelle per la Fiera della Madonna del Fuoco

    • Gratis
    • 4 febbraio 2020
    • centro storico
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento