Torna la Sagra e il Palio dell'uovo a Tredozio: gli appuntamenti

Torna a Tredozio l'appuntamento annuale con la Sagra ed il Palio dell’Uovo.
Da anni l'evento è diventato un appuntamento imperdibile per il turista amante delle tradizioni paesane e contadine che distinguono l’entroterra forlivese da altre realtà. Tredozio si colora dei colori dei rioni: Rosso Borgo, Bianco Nuovo, Verde Piazza e Blu Casone. 
Le bandiere delle 4 fazioni sventolano alle finestre delle case dei cittadini e contornano il luogo dove si svolgerà il Palio: l’argine del fiume Tramazzo, adiacente alla Piazza Jacopo Vespignani.
E’ ormai giunta la 53esima edizione della Sagra e Palio dell’Uovo a Tredozio, le quali si terranno domenica, la Sagra e lunedì, il Palio, come ogni anno, in concomitanza delle festività pasquali.
La sagra è nata nel 1964 a valorizzazione dell'antica usanza della battitura delle uova sode che si svolgeva nella vicina Parrocchia di Ottignana nel giorno di Pasqua.
I momenti principali della Sagra sono: la tradizionale battitura delle uova sode tra i rioni al mattino (per decidere l’ordine di disputa del Palio del lunedì) e tra il pubblico al pomeriggio, il Palio Femminile giunto ormai anch’esso alla sua undicesima edizione, la gara delle Sfogline ed il Campionato Nazionale di Mangiatori di uova sode.
Durante la sagra troviamo aperte mostre di vario tipo, a partire da sabato: artigianato, artistiche e 
fotografiche, spettacoli con artisti di strada, giochi che coinvolgono il pubblico, degustazione diprodotti tipici (tutti a base di uova) presso gli stand gastronomici della Pro Loco di Tredozio. Il Palio dell’Uovo si svolge nel lunedì di Pasqua all'interno dell'alveo fluviale del paese, nella zona antistante la Piazza Jacopo Vespignani.
Soggetto unico ed esclusivo delle gare del palio è l'uovo, sia crudo che sodo. Le gare che concorrono alla conquista del Palio sono quattro come i Rioni: la più spettacolare resta senza dubbio la "battaglia delle uova" crude, che vede contrapposte a rotazione le coppie dei Rioni in un incontro di abilità e precisione, con il lancio di 600 uova per ogni tornata. Altri appuntamenti sono la gara "dell'uovo nel pagliaio" con la ricerca di circa 200 uova sode nascoste in un capiente pagliaio, la gara "dell'uovo in bersaglio" con il lancio di uova crude verso un maxi bersaglio con la squadra avversaria protesa ad arrestarne la corsa con una pala di metallo ed infine la gara "del tiro alla fune" sull'argine del fiume con le due squadre posizionate sulle rive contrapposte. Sempre il lunedì si terrà la disfida della battitura dell'uovo tra i comuni di Arcevia e Tredozio.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Fra cena e magia nel castello di Harry Potter

    • solo domani
    • 5 luglio 2020
    • Castello del Capitano, Terra del Sole
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Cinema all'aperto: la programmazione di giugno e luglio all'Arena Eliseo

    • dal 19 giugno al 31 luglio 2020
    • Arena Eliseo
  • Riapre Rocca delle Caminate tra distanziamenti e uso della mascherina

    • oggi e domani
    • dal 4 al 5 luglio 2020
    • Rocca delle Caminate
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento