A Chef sotto il Portico 2016 arriva anche la cuoca dei Premi Nobel

  • Dove
    Portico di Romagna
    Indirizzo non disponibile
    Portico e San Benedetto
  • Quando
    Dal 09/07/2016 al 10/07/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    i ticket per i piatti (€ 7.00 ciascuno) e i ticket per i vini (€ 3.00 ci; sempre alla cassa saranno inoltre distribuiti i calici (€ 5.00 di cauzione)
  • Altre Informazioni

Sabato 9 e domenica 10 luglio si terrà a Portico di Romagna la rassegna culinaria “Chef sotto il Portico 2016”. Ospite d'onore di questa edizione sarà Titti Qvarnstrom, svedese, patron del Bloom in the Park di Malmoe, che l'anno scorso ha cucinato anche per i premi Nobel. 
13 gli chef che animeranno il fine settimana del 9 e 10 luglio di Portico di Romagna. Nella squadra, per la prima volta, due amici dall’Islanda. Sono Bjarni Gunnar Kristinsson, chef di Smurstod & Horpudiskur e Georg Arnar Alldorson del ristorante Kolabrautin. Sono considerati i due migliori chef del paese e gli interpreti più originali della cucina del grande nord. 

Sempre dal nord, questa volta dal Regno Unito, arriva un grande amico di Chef sotto il Portico, Scott Forte, dello Scotland Big Catering Company. La pattuglia inglese si completa poi con George Gordon Bradford, giovane promettente chef inglese che proprio a Portico sta raffinando la sua arte. Lavorano a Londra, ma vengono dal caldo, invece, i due cuochi di origine sudamericana. John Alexander Restrepo Quintero, patron del Copita Del Mercado, arriva dalla Colombia. Marco Alvarez, chef del Grosvenor House, lussuoso ristorante del Marriott Hotel di Londra, porta in dote I sapori e i colori dell’Equador. Dal Sud America, ci trasferiamo invece in Asia per incontrare Nicola Ongaro che preparerà ricetta della tradizione cino/indonesiana. Il team internazionale, infine, si completa con André Qvarnstrom, svedese impegnato in Germania. 

Questi dieci nomi dal mondo, ovviamente, scenderanno in strada per incontrare gli amici di Chef sotto il Portico assieme ai mastri locali, le anime del Vecchio Convento: il papà Gianni Cameli e i fratelli Massimilaino e Matteo.

La formula non cambia. Via Roma, via centrale di Portico di Romagna, sarà apparecchiata per abbracciare 1000 esploratori della gastronomia internazionale. Ogni ospite potrà curiosare in libertà tra gli chef e le ricette che più amerà. In stile libero e informale. Alla cassa, a inizio del borgo, sarà possibile acquistare i ticket per i piatti (€ 7.00 ciascuno) e i ticket per i vini (€ 3.00 ci; sempre alla cassa saranno inoltre distribuiti i calici (€ 5.00 di cauzione). 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Sfilata, musica e spettacoli acrobatici con il Carnevale in piazza

    • Gratis
    • 7 marzo 2020
    • Piazza Saffi
  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • 12 marzo 2020
    • PalaGalassi
  • Si corre contro la violenza, a Forlì arriva la StraWoman

    • 8 marzo 2020
    • Piazza Saffi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento