“Ciak si mangia”: a Forlimpopoli torna la rassegna cinematografica e culinaria

Martedì alle 21 si comincia con la proiezione del film “La famiglia Belier”, pellicola francese premiata al Sarlat Film Festival. Al termine della proiezione è possibile assaggiare fagottini con brie e camambert accompagnati da un Pagadebit d.o.c. 2014 – Campi di Fratta della Cantina Celli di Bertinoro

Come ogni anno, la Città Artusiana propone nel mese di dicembre la rassegna cinematografica e culinaria “Ciak si mangia”. Nella suggestiva cornice del Teatro comunale "Giuseppe Verdi", all'interno della rocca di Forlimpopoli, si svolgerà dunque la proiezione di film inerenti al tema del cibo o della gastronomia. Al termine della proiezione si potranno poi assaggiare le ricette tratte dal film e preparate dagli studenti dell'Istituto Superiore Alberghiero “P.Artusi” di Forlimpopoli.

Martedì alle 21 si comincia con la proiezione del film “La famiglia Belier”, pellicola francese premiata al Sarlat Film Festival. Al termine della proiezione è possibile assaggiare fagottini con brie e camambert accompagnati da un Pagadebit d.o.c. 2014 – Campi di Fratta della Cantina Celli di Bertinoro. Mercoledì 9 dicembre alle 21 proiezione di “Pitza e datteri”, commedia italiana sull'integrazione e la multiculturalità. Al termine della proiezione gli spettatori possono degustare il Cuscussù, piatto di origine araba preparato però seguendo la celebre ricetta di Pellegrino Artusi (Ricetta n.46). Ad accompagnare la proposta gastronomica un Costicciano – Romagna Sangiovese d.o.c. 2014 della Cantina Celli di Bertinoro.

A chiudere l'edizione 2015 di “Ciak si mangia” la proiezione, mercoledì 15 dicembre alle 21:00, di “Se dio vuole”, brillante commedia italiana con Marco Giallini, Alessandro Gassman e Laura Morante. La ricetta proposta al termine della proiezione è una rivisitazione della classica Dolce Roma (Ricetta Artusi n.648) a cui viene accompagnato un Querce di Romagna – Albana Dolce d.o.c.g offerto sempre dalla Cantina Celli di Bertinoro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento