Alla Fiera "Commercianti per un giorno": anche una raccolta per il "Borgo Lions dell'Amicizia" di Arquata del Tronto

Domenica, dalle 9 alle 19, torna alla Fiera di Forlì "Commercianti per un giorno". Trattandosi di una mostra scambio dedicata ai privati, che per alcune ore si cimenteranno con un lavoro fortemente messo in discussione dalla crisi, durante la quale si potrà vendere, comprare, scambiare merci per trarre un utile da oggetti non più utilizzati o da capi di vestiario che non vengono più indossati.

Sarò presente anche il Lions Club Forlì Host, presieduto da Nicola Mangione, allo stand numero 156, in prossimità dell'ingresso principale. Il ricavato dell'intera giornata di vendite sarà destinato alla realizzazione del "Borgo Lions dell'Amicizia" ad Arquata del Tronto, promosso dai Lions Club del Multidistretto Italia per contribuire alle necessità di alloggi da parte delle famiglie dei terremotati, per il quale il sodalizio forlivese ha deciso di stanziare 9.500 euro. Nello specifico il complesso, progettato dall'ingegnere forlivese Maurizio Berlati, socio del Lions Club Giovanni de' Medici e secondo vice governatore del Distretto 108, sarà strutturato in 12 unità abitative e insisterà su un'area di 4.400 metri quadrati, di cui oltre 1.500 destinati a verde attrezzato e 2.340 a verde spontaneo.

Nella stessa area, dotata di parcheggi e strade, è previsto anche un centro polivalente di aggregazione sociale per le attività ricreative e culturali. Per volontà del Comune di Arquata del Tronto il Borgo è stato inserito in una zona nella quale già esistono un eliporto, due plessi scolastici in fase di ristrutturazione e un albergo da restaurare, mentre è previsto che la palestra delle due scuole sarà ricostruita come palazzetto dello sport con progetto e finanziamento della Croce Rossa Italiana, del Coni e dell'attore Raoul Bova, che sarà il testimonial dell'iniziativa. È anche previsto il Centro di aggregazione pastorale a cura della Curia Vescovile di Ascoli Piceno.

"Le unità abitative del "Borgo Lions dell'Amicizia" sono state pensate per una permanenza di lungo periodo, privilegiando, in questa fase di emergenza, le giovani coppie rimaste prive di alloggio ma che intendono restare in loco per proseguire l'attività lavorativa, specifica il governatore del Distretto Lions 108A Marcello Dassori che sta coordinando le varie fasi del progetto, mentre in prospettiva saranno utilizzate per gli anziani e i portatori di handicap oggi ospitati in altre zone.

Più in generale il progetto vuole incentivare la rinascita dei centri colpiti dal terremoto che si caratterizzavano per la loro bellezza architettonica e paesaggistica". Per questo viene utilizzato il termine "borgo" volendo essere un omaggio nei confronti di quella terra cantata da Giacomo Leopardi, grande poeta italiano e marchigiano. I suoi versi descrivono i colori di una vita condivisa tra piazza, torri, giardini e l'allegro vociare dei ragazzini (l'"allegro romore" di una sua celebre poesia).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ottocento", un grande viaggio nell'arte italiana tra Hayez e Segantini

    • dal 9 febbraio al 16 giugno 2019
    • Musei di San Domenico
  • Finger Food Festival: piatti regionali, birre artigianali e musica in piazza

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 2 giugno 2019
    • piazza Cavour
  • Tagliatelle, crostini e altri piatti prelibati alla Sagra del fungo prugnolo

    • Gratis
    • 26 maggio 2019
    • giardini pubblici
  • Arte e gioia di vivere, il ricordo di Enzo Bellini a Palazzo Romagnoli

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2018 al 16 giugno 2019
    • Palazzo Romagnoli
Torna su
ForlìToday è in caricamento