Con la “tagliatella antifascista” Predappio festeggia la sua Liberazione

Il 28 ottobre cadono due ricorrenze: l'anniversario della marcia su Roma (1922) e quello della liberazione di Predappio (1944). Coincidenti ma, con tutta evidenza, antitetiche: la prima ricorda il tragico inizio di una dittatura, la seconda - pur se da un punto di vista locale, anche se si tratta del luogo natale di Mussolini - la cacciata della stessa e più in generale del nazifascismo.

L'Anpi della provincia di Forlì-Cesena insieme all'Anpi della provincia di Rimini chiama i democratici e gli antifascisti a festeggiare la ricorrenza della Liberazione dai nazifascisti.
La manifestazione, che si chiuderà in serata con una “tagliatella antifascista” nel circolo Arci locale sarà aperta nel pomeriggio da uno spettacolo intitolato Cantiamogliele in cui si esibiranno cori provenienti da tutta Italia in canti popolari, di protesta, partigiani e antifascisti.

Nel menù, oltre alle tagliatelle al ragù ci sono anche crostini, salsiccia e costine con patate e radicchio, ciambella, vino rosso e acqua. Costo 18 euro a persona.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Festa della birra rock con i successi dei Guns'n Roses

    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Parco Gramsci

I più visti

  • Il live in piazza di Noemi. Un grande omaggio alla black music

    • Gratis
    • 22 settembre 2019
    • Piazza Saffi
  • Concerti e spettacoli, ballo, burattini, aperitivi e degustazioni: con settembre torna "Estate in Barcaccia"

    • Gratis
    • dal 2 al 21 settembre 2019
    • Barcaccia del San Domenico
  • In fiera i cavalli tornano protagonisti con “Forlì International Horse Fair”

    • dal 20 al 22 settembre 2019
    • Fiera di Forlì
  • Il Re del Terrore a Forlì: una mostra dedicata al mitico Diabolik

    • Gratis
    • dal 1 agosto al 30 settembre 2019
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle"
Torna su
ForlìToday è in caricamento