Dai Puffi a Mila e Shiro: Cristina D'Avena canta i suoi successi a Forlì

  • Dove
    Controsenso
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 10/11/2018 al 10/11/2018
    dalle 20.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato arriva a Forlì Cristina D’Avena e sarà protagonista del secondo appuntamento di Viveur al Controsenso. L’artista ha iniziato il suo percorso artistico negli anni 80 partendo con la sigla dei Puffi fino ad arrivare all’esordio televisivo nel ruolo di Licia. Nel 1981 incide per la prima volta la sigla di un cartone animato, "Pinocchio", chiamata da Giordano Bruno Martelli. Da quel momento si è dedicata alle canzoni dei cartoni: nel 1982 "Canzone dei Puffi" ha superato il mezzo milione di copie vendute, aggiudicandosi il Disco d'Oro. A partire dal 1983 ha fatto parte del cast di "Bim Bum Bam", trasmissione per bambini in onda sulle reti berlusconiane, ed un paio di anni più tardi ha ottenuto il Disco di Platino grazie alle 200mila copie vendute da "Kiss me Licia". Dalle 21 cena spettacolo con Alex Effe, Marco Emme e Marco Benini. Alle 22.30 si terrà l'esibizione di Cristina D'Avena e a seguire il dj set.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I grandi successi di Mogol e Battisti con La Compagnia

    • Gratis
    • 19 gennaio 2019
    • X-Ray Pub
  • Aperitivo in musica con i "Compagni di gabbia" di Giacomo Toni

    • Gratis
    • 23 gennaio 2019
    • Ridotto del Teatro Diego Fabbri

I più visti

  • Prelibatezze e buon vino alla Notte Rosa Maiale

    • Gratis
    • 19 gennaio 2019
    • Rocca di Forlimpopoli
  • Libri, oggetti d'arte e molto altro al Mercatino dell'Antiquariato

    • Gratis
    • 18 gennaio 2019
    • Piazza Saffi e Corso della Repubblica
  • SapEur e Forlì Wine Festival: vini, street food e prodotti tipici in fiera

    • dal 25 al 27 gennaio 2019
    • Fiera di Forlì
  • "Nell'ordinario, lo straordinario", il presepe meccanizzato di Forlimpopoli

    • Gratis
    • dal 25 dicembre 2018 al 3 febbraio 2019
    • Basilica di San Rufillo
Torna su
ForlìToday è in caricamento