“In piazza con l’autore, una rocca di libri” a Rocca San Casciano

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Rocca San Casciano
  • Quando
    Dal 21/07/2015 al 21/07/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ritorna martedì sera (21 luglio) a Rocca San Casciano la sesta rassegna di libri “In piazza con l’autore, una rocca di libri”, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco, in collaborazione con AutorJtinera della Provincia. Alle ore 21 nella centrale chiesa del Suffragio, sarà presentato il  Libro di Francesco Billi “Il Racconto Postale della Grande Guerra italiana e romagnola”, Il Ponte Vecchio Editore. Dopo l’introduzione del sindaco Rosaria Tassinari, modererà il dibattito il giornalista Quinto Cappelli. La serata, a ingresso libero, terminerà con assaggi di prodotti locali. La manifestazione si svolge nell’ambito dei mercatini “Rocca delle Meraviglie”. La rassegna proseguirà il 28 luglio e il 4 e 11 agosto. 

Spiega l’autore Francesco Billi: “Grazie a un repertorio iconografico senza paragone e l'ampio uso del colore, questo libro si propone di ripercorrere la tragedia del primo conflitto mondiale attraverso più di 250 immagini in grado di rappresentare i miti, i simboli e i riti del primo conflitto mondiale in modalità di rara suggestione. Nell'anno zero della comunicazione le iconografie e le testimonianze postali prodotte dal 1914 al 1919, in ambito pubblico e privato, generarono un mosaico di cronache e immagini in grado di raccontare come mai prima d'ora il conflitto alle origini della nostra società: dai revival di Dante Alighieri e Garibaldi allo sviluppo della propaganda moderna, da raffinati illustratori alla dissacrante satira politica, passando per gli eroi romagnoli, la nascita del mito americano, il bombardamento di Ravenna, la leggenda di Baracca, fino alla vittoria”. Il libro si rivolge ad un pubblico ampio, in particolare studenti e appassionati, poiché intende analizzare tematiche storiche e sociali di innegabile attualità, interpretandole con immediatezza, attraverso la lezione impartita un secolo fa all'Europa dal catastrofico conflitto”. Nato a Castrocaro 34 anni fa dove vive e dove è stato assessore alla cultura,dal 2007 al 2012, Francesco Billi si è laureato a Ravenna in Conservazione dei Beni Culturali, indirizzo archeologico, e si è perfezionato nel 2013 presso l'Università Bocconi. Dal 2015 è impegnato a promuovere il progetto di divulgazione storica e culturale ‘Le Pagine di Edgardo’, anche attraverso il blog www.lepaginediedgardo.it.  “La rassegna dei libri –spiega il sindaco di Rocca, Rosaria Tassinari- si pone diversi obiettivi culturali, fra cui la valorizzazione della cultura e della ricerca locale”.