Gli studenti dell'Itis a “Quante storie" su RaiTre con Corrado Augias

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Oggi le classi V° C Meccanica e V° B Chimica dell' I.T.T. Marconi di Forlì accompagnati dai docenti Donatella Rabiti, Paola Bezzi, Paola Ravaioli e il Vice-Preside Walter Zaccarelli si recheranno presso gli studi Rai di Saxa Rubra per partecipare alla trasmissione televisiva "Quante storie", condotta da Corrado Augias, che andrà in onda alle ore 12.45.

Le due classi si sono preparate all'evento seguendo un progetto di lettura e confronto su "Il coraggio di essere liberi" di Vito Mancuso, "Gli ultimi libertini" di Benedetta Craveri e "Candore" di Mario Desiati.

Il coraggio di essere liberi" è un saggio che analizza la libertà non come concetto, ma come condizione dell'esistenza reale. La consapevolezza di essere qualcosa di unico è alimentata dal coraggio di essere liberi per divntare veramente chi siamo. "Gli ultimi libertini" è un saggio di storia che tratteggia le vite di alcuni aristocratici francesi nel periodo pre-rivoluzionario e la loro esistenza protesa al piacere e alla libertà personale. "Candore" racconta il rapporto fra l'uomo portatore di ideali romantici e il mondo della celluloide, popolato dalle sue "eroine" coperte solo da reggicalze e corsetti. Questo sogno erotico è l'unico sistema che Martino Bux, il protagonista, ha per fuggire dalla realtà e dalle avversità che lo ostacolano.

I più letti
Torna su
ForlìToday è in caricamento