Santa Sofia, alcuni degli eventi del fine settimana

Sabato alle ore 16,00 presso il Rifugio CAI Città di Forlì, ANPI Santa Sofia organizza la presentazione del libro di Rosanna Nanni "La mano mi trema", dedicato all'eccidio di Vallucciole del 13 aprile 1944

Sabato alle ore 16,00 presso il Rifugio CAI Città di Forlì, ANPI Santa Sofia organizza la presentazione del libro di Rosanna Nanni "La mano mi trema", dedicato all'eccidio di Vallucciole del 13 aprile 1944. Saranno presenti l'autrice e io Presidente del Parco Nazionale luca Santini. A seguire, "Suoni Partigiani" con il gruppo musicale La casa del vento. Sempre sabato alle ore 21 presso il Teatro Mentore, la Compagnia delle seggiole di Firenze porta in scena lo spettacolo "L'acqua cheta". Una brillantissima commedia in 3 atti, voluta e offerta al pubblico dall'Avvocato Bianchini Mortani in memoria del figlio Francesco.
 
DOMENICA
Alla Rondinaia, si celebrerà l'Anniversario del Memoriale della Rondinaia con il tradizionale raduno di Alpini, organizzato dal Gruppo Alto Bidente "Capitano Dino Bertini".
Sempre domenica, alla Galleria Stoppioni, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18, sarà possibile visitare la mostra "Arte Cesenate al Tempo del Campigna", che illustra momenti e aspetti importanti della storia del “Premio Campigna” legati alla presenza dell’ambiente artistico cesenate a Santa Sofia dalla nascita della manifestazione nel 1955 all’ultima sua edizione concorsuale del 1978.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • La Dakar si macchia dell'ennesima tragedia, il dolore dei piloti forlivesi: "Una giornata triste"

Torna su
ForlìToday è in caricamento