Castrocaro, finalissima del Festival: poi tour europeo

I 12 finalisti si preparano per l'atto finale dell'evento canoro dedicato a volti e voci nuove della musica italiana. Condurrà Alessandro Greco. Dopo l'evento castrocarese, comincierà un tour europeo

Ancora poche ore e la 55esima edizione del Festival di Castrocaro giungerà al suo momento-clou. Tutto infatti è pronto per la Finalissima, in programma venerdì 13 luglio, dal palco di Piazza d’Armi di Terra del Sole. La serata, con inizio alle ore 21 e trasmessa in diretta su Rai1, sarà presentata da Alessandro Greco. Toccherà a lui introdurre ed affiancare i 12 concorrenti in gara, giunti a Castrocaro Terme e Terra del Sole dopo aver superato un Tour di semifinali in 10 tappe che ha attraversato l’Italia. I ragazzi, di età compresa tra i 17 ed i 29 anni, provengono da 9 diverse Regioni.

Tutti si esibiranno presentando una cover da loro scelta, e solamente i primi 6 avranno la possibilità di cantare il proprio brano inedito. I concorrenti saranno accompagnati dall’Orchestra Universale Italiana diretta dal Maestro Sandro Comini, già responsabile delle esecuzioni musicali di programmi di Rai1 come “Domenica In” (4 edizioni).

A valutare le loro performance sarà una Giuria presieduta da Mara Maionchi. Ad affiancarla in questo delicato compito saranno due grandi voci della musica italiana come il cantautore Eugenio Finardi e Luisa Corna; oltre a loro, il discografico Marco Alboni ed il Maestro Fio Zanotti, direttore d’orchestra che vanta collaborazioni con molti big della canzone italiana oltre a partecipazioni a quasi tutte le edizioni del Festival di Sanremo dell’ultimo decennio.

Non sono le uniche stelle che animeranno la serata conclusiva dello storico concorso che ha lanciato in passato talenti come Laura Pausini, Zucchero, Eros Ramazzotti e, prima ancora, Gigliola Cinquetti e Caterina Caselli. Le esibizioni dei 12 concorrenti saranno infatti intervallate da quelle di Alexia, che presenterà in anteprima il suo nuovo singolo “A volte sì a volte no”, ed Edoardo Bennato, quest’ultimo nuovamente insieme ai ragazzi dopo aver tenuto una lezione nella fase iniziale delle selezioni e dell’Accademia.

Tra gli ospiti della serata, il tenore di origini brasiliane Max Jota, vincitore della prima edizione del concorso Voce Canto Lirico, la rassegna collaterale al Festival che è alla sua prima edizione e che in queste settimane ha attraversato l’Italia per offrire una vetrina a quei giovani che hanno scelto una strada musicale diversa dal pop.

Tante le opportunità per i migliori della serata messi in campo dalla Nove Eventi: per i primi tre classificati sul palco di Terra del Sole, la Barley Arts metterà in palio la possibilità di esibirsi come supporters al fianco di grandi artisti italiani e stranieri. Previsto anche un Premio MEI alla Miglior Band tra quelle approdate in Semifinale, con la possibilità di usufruire di una serie di azioni promozionali a cura del MEI – Meeting degli Indipendenti. Per alcuni concorrenti tra i Semifinalisti è prevista inoltre la possibilità di partecipare al Castrocaro Tour, una serie di concerti itineranti.

Quest’anno la vetrina della finale si muove non solo in prime time su Rai Uno, ma anche lungo le onde radio Rai, con uno speciale in diretta su Radio Uno a cura di Gianmaurizio Foderaro, il quale raccoglierà anche commenti via sms dagli ascoltatori, facendo conoscere in tempo reale il gradimento del pubblico sullo spettacolo, pur senza intervenire nella valutazione finale.

Direttore Artistico della 55esima edizione del Festival di Castrocaro è il giornalista Massimo Cotto, scopritore di talenti come Arisa, Noemi e Simona Molinari nel corso di SanremoLab del 2003. Da quest’anno la manifestazione è organizzata dalla Nove Eventi Srl (www.noveeventi.com), una cordata formata da un insieme di società operanti nell’ambito discografico e nell’organizzazione di concerti live di artisti nazionali e internazionali.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, dell’Assessorato al Turismo della Provincia Forlì-Cesena, della Presidenza della Regione Emilia Romagna e di quella del Consiglio dei Ministri. Tra gli sponsor della finale figurano le Terme di Castrocaro, mentre tra i Media partner ci sono Eva 3000, FS News Radio, Leggo, Romagna Oggi–Forlì Today.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento