Un sabato speciale alla Barcaccia: speciali pic-nic, colazioni bio, musica, yoga e molto altro

Ospite Enrico Giovannini, già chief statistician dell’Ocse, presidente Istat, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Versione speciale per la Barcaccia, che sabato propone una serie di appuntamenti per tutti i palati. Ospite della giornata sarà Enrico Giovannini, già chief statistician dell’Ocse, presidente Istat, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. Si comincia sin dall'alba con speciali pic-nic, colazioni bio, musica, yoga e molto altro. Dalle 7.30 infatti si potrà fare colazione biologica con speciali pic-nic e il necessario per gustare una colazione sana e appetitosa, a cura di Osteria di Don Abbondio, che curerà anche la cena di pesce preparata da un gruppo di osti e amici.

Dalla stessa ora, una mattinata dedicata alla saggezza e al benessere con, in apertura, un concerto, lezioni aperte di Hatha Yoga, Yoga della risata, Sparsha Mudra, Shiatsu, Qi Gong, Iyengar, Ashtanga Yoga, Tai Chi, danza egiziana, kendo e danza africana, con istruttori professionisti. Alle 17, nella Chiesa di San Giacomo “Scegliere il futuro. Conoscenza e politica al tempo dei big data”. Un incontro sulla capacità dei modelli di big data come previsori affidabili per simulare scenari futuri.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI - Alle 8.30 al Salone del Refettorio dei Musei San Domenico il progetto “A tutto tondo”. Adolescenza e salute: istruzioni per l’uso. Alle 10 al Forlì Self Storage “Art In Box. Quando Il Buon Vivere è un’arte”, esposizione artistica di pittori, scultori, fotografi del Foto Cine Club. Alle 10 alla Sala Consiglio del Palazzo del Monte di Pietà “Nutrendo la responsabilità”, dibattito su legalità, responsabilità e partecipazione. Alle 10 alla Pinacoteca dei Musei San Domenico “Arte e Natura”, laboratorio didattico per bambini da 6 a 12 anni.

Alle 10 al Chiostro dei Musei San Domenico Fabio Gavelli, giornalista e scrittore forlivese, presenta “Quando una capretta è meglio di Internet”, storie e persone negli anni della crisi. Come ha fatto un fornaio di Altamura a battere McDonald’s? Perché donare una capretta a una famiglia africana è più importante che garantire l’accesso a Facebook per sconfiggere la povertà? E in che modo l’informatica è invece in grado di aiutare e sostenere i gruppi d’acquisto solidali? All’incontro saranno presenti, oltre all’utore, anche Monica Fantini, Gabriele Zelli (vicepresidente Tribucoop ed Edit Sapim) ed Emilio Gelosi (direttore responsabile de “La Romagna Cooperativa”, la rivista che da dieci anni ospita la rubrica di Gavelli).

Alle 10.30 al Salone del Refettorio dei Musei San Domenico “Percezione di sé: corpo, sguardo e ambiente”. Racconto della storia di vita e di cura di pazienti alla presenza dell’equipe psicologica. Alle 11 alla Barcaccia, allo Spazio libreria, “Giochiamo con le storie: la foresta di carta”, laboratorio per bambini dai 4 ai 10 anni. Alle 12 al Salone del Refettorio al Musei San Domenico “Obesità, movimento e piacere”. Con Ilaria Bova (fisioterapista) e Debora Battani (psicologa, psicoterapeuta). Alle 15 al Chiostro dei Musei San Domenico “Conoscere l’Antiginnastica”, presentazione del metodo e dei suoi movimenti da parte di cinque esperte. Dalle 15 sarà attivo il punto informativo dell’associazione Admo. Saranno presenti i Vip-Clown di corsia, con spettacoli, trucca bimbi e palloncini.

Alle 16 alla Barcaccia dei Musei San Domenico “Cibi e tradizioni del Maghreb, un tè alla menta? Sì grazie!”. Tradizioni e cibi del Maghreb illustrati con immagini e suoni.

Dalla Barcaccia, alle 16.30, parte una visita guidata attraverso gli orti di guerra della Forlì del ventennio con cornice musicale e laboratorio didattico educativo per riflettere su stili di vita sostenibili di oggi. Con Mario Proli.

Alle 16.30 il Verdepaglia Bistrò ospita lo show cooking “Estratti di frutta e verdura per le 4 stagioni”.

Alle 17 al Salone del Refettorio del Musei San Domenico si presenta “Pizzicotti e cerotti”, il libro raccolta di pensieri dedicati alle persone che si sono trovate in difficoltà, che hanno saputo reagire e trovato la forza per rialzarsi.

Alle 17 a Casa Artusi consegna del Premio Pellegrino Artusi 2015 ad Alberto Alessi, che ha saputo rinnovare la tradizione e la cultura del cibo diventando un punto d’eccellenza del made in Italy nel mondo.

Alle 18.30 al Chiostro dei Musei San Domenico “Sognando la “ciclabile” della via Emilia”, in bici da Forlì all’EXPO. Incontro pubblico sul cicloturismo e proiezione del video del viaggio in bicicletta lungo la Via Emilia.

Alle 19 al Salone del Refettorio dei Musei San Domenico “Tango Argentino. Benessere per mente e corpo”. Le affinità tra il buon tango e il buon vivere spiegate e dimostrate dagli esperti.

Alle 19.30 al CamBio Logico “La salute vien mangiando… che cosa?, presentazione del corso di alimentazione consapevole. A seguire cena con la dottoressa Federica Giacosa, medico olistico.

Alle 21 il Chiostro dei Musei San Domenico ospita “Il Lavoro e la minestra”, spettacolo/monologo teatrale di Sabina Spazzoli dal testo di Alberta Tedioli “Il

Lavoro e la Minestra”. Interventi musicali di Cinzia Melani e immagini di Carla

Grementieri.

Alle 22 alla Barcaccia concerto del Raffaello Dileo e Valentin Florea Trio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Annullata la Festa del Falò 2020

    • Gratis
    • dal 18 al 19 aprile 2020
  • Paolo Cevoli fa ridere con le “Lezioni di marketing romagnolo”

    • dal 4 al 5 aprile 2020
    • nuovo teatro parrocchiale di Vecchiazzano
  • Carri, musica, luna park e Ferrari: grande festa con la Segavecchia

    • Gratis
    • dal 13 al 19 aprile 2020
    • Centro storico di Forlimpopoli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento