La Giornata Mondiale del Donatore di Sangue in mezzo agli eroi dei fumetti

Il "World Blood Donor Day" è celebrato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno il 14 giugno. La Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle", per l'occasione propone una originale iniziativa: l'esposizione virtuale della donazione del sangue nel fumetto! e nel pomeriggio, per chi lo desidera, visita guidata alla sede fumettotecaria. Quindi, anche i personaggi fumettistici in fila per donare tutti, senza discriminazione, dai supereroi, come Batman, Superman, Hulk, Spiderman, ecc., e tantissimi altri fino al nerissimo Diabolik che in caso di necessità non evita di donare sangue proprio al suo maggiore nemico, Ginko.

L'omaggio rivolto dalla Fumettoteca nella "Giornata Mondiale del Donatore di Sangue", rappresenta un legittimo ringraziamento ai tantissimi donatori volontari che dal 1927 si sono susseguiti, ed è proprio con un fumetto, realizzato per il 90° nel 2017, che l'Avis nazionale "insegna" la storia e le generazioni delle donazioni. Un modo e un mondo da vedere e leggere, per gustarsi e comprendere sotto un altro punto di vista, quello fumettistico, uno spaccato sociale di interesse comune. Per tutto il pubblico, fino ad esaurimento, fumetti in omaggio. 
 
Il World Blood Donor Day è stato istituito nel 2004 per opera dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa internazionale, della Federazione Internazionale delle Organizzazioni di Donatori di Sangue (FIODS/IFBDO) e della ISBT, International Society of Blood Transfusion. "Una della tante occasione per conoscere il modello del sistema sangue italiano che, grazie alla donazione volontaria, anonima, non remunerata, responsabile e periodica, garantisce terapie salvavita a tutti i pazienti che ne hanno necessità. Una valida occasione da non farsi perdere, afferma il fumettotecario Gianluca Umiliacchi donatore Avis da oltre 40 anni!". Il sistema sangue italiano, che a differenza di altri paesi si basa totalmente sulla donazione volontaria e non remunerata, conta al momento oltre 1,7 milioni di donatori, di cui 1,3 periodici e oltre 300mila alla prima donazione. Il numero di donazioni è stato di poco superiore ai 3 milioni con un’incidenza sulla popolazione di circa 50 per ogni mille abitanti. In media si parla di una donazione di sangue ogni 10 secondi che consente di trasfondere circa di 1.745 pazienti al giorno e di trattare con medicinali plasmaderivati migliaia di persone al giorno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Cibo", arriva a Forlì Steve McCurry. E racconterà la sua nuova mostra al San Domenico

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Chiesa di San Giacomo
  • Memoria e identità: un incontro con Roberto Balzani

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Chiesa di Sant'Antonio Abate in Ravaldino
  • 30 anni di educazione: la scuola-cooperativa festeggia l'anniversario

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Arena Barcaccia

I più visti

  • Prelibatezze da gustare alla Sagra del Tortello sulla Lastra e dei Sapori d'Autunno

    • Gratis
    • 22 settembre 2019
    • Piazza Garibaldi, Via Pisacane e Piazza Mortani
  • Il live in piazza di Noemi. Un grande omaggio alla black music

    • Gratis
    • 22 settembre 2019
    • Piazza Saffi
  • Concerti e spettacoli, ballo, burattini, aperitivi e degustazioni: con settembre torna "Estate in Barcaccia"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 2 al 21 settembre 2019
    • Barcaccia del San Domenico
  • "Cibo", arriva a Forlì Steve McCurry. E racconterà la sua nuova mostra al San Domenico

    • solo oggi
    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • Chiesa di San Giacomo
Torna su
ForlìToday è in caricamento