Il 2019 di Area Sismica si apre con il pianista Francesco Prode

Grande ritorno di un pianista dalla grande passione per il contemporaneo all'Area Sismica di Ravaldino in Monte. Domenica 13 gennaio, alle 18, è ospite il talentuoso Francesco Prode.

Musicista rivelazione della Biennale Musica di Venezia 2014, offre una interpretazione del tutto personale con di Luigi Nono. 
Nel 2014 Prode è il pianista ufficiale del New York City Electronic Music Festival. Grazie alla sua straordinaria capacità di essere profondamente dentro codici culturali e interpretativi differenti, riesce a cogliere l’essenza musicale dei compositori di tutto il mondo: dalla Corea del Sud, alla Cina, alla Francia, agli Stati Uniti.

In Italia e in Europa, le affinità elettive di Prode lo conducono a dialogare e lavorare attivamente con compositori del calibro di Philip Glass, Ivan Fedele, Denis Smalley, Marco Stroppa, Mark Andre, Alessandro Solbiati, Martino Traversa, Riccardo Panfili, Colombo Taccani, Vittorio Montalti, Lasse Thoresen.
Numerose le sue prime esecuzioni, tra cui la prima mondiale di “2×5” e “City Life” di Steve Reich nella Sala Sinopoli del Parco della Musica di Roma.

Ingresso 10 euro con tessera Arci

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ottocento", un grande viaggio nell'arte italiana tra Hayez e Segantini

    • dal 9 febbraio al 16 giugno 2019
    • Musei di San Domenico
  • Lo street food che esalta il pesce nostrano: degustazioni gratuite e consigli

    • Gratis
    • dal 15 al 16 giugno 2019
    • mercato coperto di Campagna amica
  • Lino Guanciale, Alessandro Vanoli e Marco Morandi in scena con "Le parole e il mare"

    • dal 15 al 16 giugno 2019
    • Teatro Carlo Zampighi
  • Festa della Birra a Civitella: tre giorni in centro storico tra birre artigianali, street food e concerti live

    • Gratis
    • dal 14 al 16 giugno 2019
    • centro storico di Civitella
Torna su
ForlìToday è in caricamento