All’Internet Festival presentato il primo food blogger: Pellegrino Artusi

Artusi instaura coi i propri lettori, grazie a posta e ferrovia, una corrispondenza copiosa e puntuale (come dimostra il ricchissimo archivio conservato in Casa Artusi), che giustifica la definizione di primo food blogger ante litteram

Nell’ambito dei tanti eventi previsti all’Internet Festival 2015, forme di futuro, è stata organizzata alla Leopolda di Pisa, una serata dedicata a Pellegrino Artusi, quale “archetipo del cambiamento nel cibo”. La serata ha previsto un intervento della vicepresidente di Casa Artusi, Laila Tentoni, che ha raccontato aneddoti (anche pisani) della vita del grande gastronomo, ma soprattutto l’opera artusiana come programma culinario enunciato nel 1891 nella prima edizione de “La Scienza” e portato a compimento nelle successive quattordici.

Il manuale gastronomico più famoso al mondo propone una cucina nazionale che sintetizza le tante tradizioni locali e ne condivide saperi e pratiche. Artusi instaura coi i propri lettori, grazie a posta e ferrovia, una corrispondenza copiosa e puntuale (come dimostra il ricchissimo archivio conservato in Casa Artusi), che giustifica la definizione di primo food blogger ante litteram.

A seguire lo spettacolo di cucina e musica “Artusi Remix, Viaggio nella cucina popolare” di Don Pasta, premio Marietta ad Honorem nell’ultima Festa Artusiana, la cui strada si incrocia spesso ed inevitabilmente con quella di Casa Artusi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

Torna su
ForlìToday è in caricamento