L’esperienza politica e umana di Vaclav Havel: si presenta la mostra

La mostra, allestita nel Salone Comunale, sarà visibile dal 6 al 17 novembre tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.30. I sabati e le domeniche dalle 16 alle 19.

Mercoledì alle 21 nel Salone Comunale di Forlì, con ingresso da Piazza Saffi 8, il Sindazo Gian Luca Zattini introdurrà l’incontro di presentazione della mostra “Il Potere dei senza Potere – interrogatorio a distanza con Vaclav Havel”. Promossa dal centro Culturale Don Francesco Ricci in collaborazione con il Comune di Forlì, la mostra sarà illustrata da uno dei suoi curatori, il giornalista Ubaldo Casotto, presente per l’occasione insieme ad Antonietta Tartagni, che interverrà quale direttore de “Il Nuovo Aeropago”.

Il ruolo politico della verità, il protagonismo della società e la forza di cambiamento della vita nella verità, sarà al centro della mostra che presenta la vita ma soprattutto l’esperienza politica e umana di Havel, dissidente e perseguitato politico sotto il regime comunista dell'allora Cecoslovacchia; che ha poi preso parte al movimento Charta 77 ed è diventato uno dei leader della “Rivoluzione di velluto" (1989); dopo essere stato più volte incarcerato dal regime, Havel diventerà il primo presidente della Repubblica Ceca (1993)

Visibile dal 6 al 17 novembre il Salone comunale di Forlì, la mostra ospiterà momenti di approfondimento, in particolar sabato alle 18 si terrà il pubblico incontro “Il giorno della Libertà – Prima e dopo la caduta del Muro”. Interverranno Gian Luca Zattini, Sindaco di Forlì e Tadeuz Konopka, esponente Solidarność in Italia negli anni 1982-1989. Coordinerà l’incontro Annalia Guglielmi.

Sabato 16 novembre alle ore 18 sarà la volta della presentazione del libro “Oltrecortina. Diario di un viaggio nei regimi totalitari dell'est”. Interverranno l’autrice Annalia Guglielmi, porterà i saluti dell’amministrazione comunale l’Assessore alla Cultura del Comune di Forlì Valerio Melandri Domenica 17 novembre alle ore 18.00 sempre nel Salone Comunale si terrà l’incontro conclusivo: “Tutto ricomincia dall’io, testimonianze di vita nella verità”.

La mostra, allestita nel Salone Comunale, sarà visibile dal 6 al 17 novembre tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.30. I sabati e le domeniche dalle 16 alle 19. Per informazioni e prenotazioni: 320 4322966 oppure  bottegaorefice.fo@libero.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento