La pittura che tocca le emozioni: le "Vibrazioni" di Mariarosaria Stigliano

Sabato 23 novembre alle ore 18.00 inaugura alla Galleria Artistica di Forlì in Via Lazzaretto 17 la mostra Vibrazioni dell’artista Mariarosaria Stigliano. La mostra è a cura di Sabrina Marin e resta aperta fino al 7 dicembre. Seguirà aperitivo con la pittrice.

L’arte di Mariarosaria Stigliano tocca le corde emotive dell’anima. La sua pittura è profonda, evocativa e sperimentatrice di metodi sempre nuovi di ricerca. La straordinaria mostra intitolata Vibrazioni, accolta negli spazi di Artistica a Forlì, rappresenta un’imperdibile occasione per ammirare opere inedite su tela e su carta. 

I temi delle sue opere sono ben rappresentati all’interno di Vibrazioni, la mostra curata da Sabrina Marin ed ospitata dalla Galleria Artistica di Forlì (in via Lazzaretto 17) dal 23 novembre al 7 dicembre.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Giorgia Teti entra "nell'Anima" nella sua mostra fotografica

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2019 al 1 febbraio 2020
    • Il Burghetto
  • Un omaggio a Federico Fellini, signore del cinema e del fumetto

    • Gratis
    • dal 1 al 31 gennaio 2020
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle"

I più visti

  • Un gustoso agri-aperitivo con la musica e il buon pesce dell’Adriatico

    • 23 gennaio 2020
    • Mercato di Campagna Amica
  • Dolci sapori e tante bancarelle per la Fiera della Madonna del Fuoco

    • Gratis
    • 4 febbraio 2020
    • centro storico
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Parte dal Teatro Fabbri il tour "Terrapiattista" di Beppe Grillo

    • 13 febbraio 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento